Campionato Invernale, a Chioggia si preannuncia un’edizione combattuta

Mancano poco più di due settimane al via della trentanovesima edizione del Campionato Invernale d’Altura, organizzato a Chioggia dal Circolo Velico Il Portodimare di Padova e già iniziano ad arrivare numerose le conferme di partecipazione presso la segreteria del Circolo.

Possiamo già confermare che tutte le imbarcazioni protagoniste nella passata edizione ci hanno fatto sapere che torneranno” ha dichiarato Emilia Barbieri. Ecco quindi che la entry list della manifestazione inizia a prendere forma ed arrivano le conferme. Hanno comunicato la loro presenza Demon X, l’x-35 di Daniele Lombardo e Nicola Borgatello, fresco di riconoscimento da parte della Federazione per gli importanti risultati ottenuti in Adriatico nel corso del 2015 e che a bordo tra gli altri potrà vantare sull’esperienza di Silvio Sambo, il Millennium 40 Luna per Te di Volpato Roberto con un’ex Coppa America come Dario Malgarise ed ancora l’X-41 di Pier Vettor Grimani, grande protagonista della precedente edizione e che quest’anno tra i risultati più prestigiosi può vantare la conquista del terzo posto al mondiale ORC di Barcellona.

Non mancheranno all’appuntamento nemmeno Due R nel Vento, il primo First 40 consegnato in Italia da Beneteau, dell’armatore padovano Roberto Reccanello e Arka, il Grand Soleil 37 di Raul Piero e Perini Luciano, terzi in categoria Crociera B al Campionato Italiano d’Altura disputato lo scorso luglio a Civitanova Marche.

In queste ore – spiega il Presidente del sodalizio Gianfranco Frizzarin – abbiamo avuto dei contatti anche con delle imbarcazioni di altre zone FIV interessate a partecipazione alla nostra manifestazione e contiamo sulla partecipazione della flotta Italia Yacht che a Chioggia è numerosa tutto ci fa pensare che sarà anche quella di quest’anno una grande manifestazione“.

Particolarmente combattuta e competitiva si preannuncia anche la classe Minialtura, che proprio nelle stesse acque da due anni a questa parte ha ospitato il Campionato Nazionale di classe.

Le imbarcazioni iscritte saranno ospiti presso Darsena Le Saline, il moderno ed efficiente marina che da anni collabora nell’organizzazione di importanti eventi velici con il sodalizio Padovano presieduto da Frizzarin. Proprio Darsena Le Saline in occasione del Campionato Invernale offrirà a tutti gli iscritti alla manifestazione alcuni pacchetti per alaggi in cinghia e pulizia della carena a prezzi scontati.

Il calendario della manifestazione prevede regate a partire da domenica 25 ottobre, che proseguiranno poi il weekend del 7 ed 8 novembre, del 15 e del 22, con eventuali recuperi fissati per i giorni 14 e 21 novembre.

Alla regata potranno parteciparvi tutte le imbarcazioni d’altura in possesso di un valido certificato di stazza ORC (standard o ORC Club) e/o IRC ( Standard o semplificato) con LOA > 8.50. Le imbarcazioni potranno essere suddivise in classi e/o raggruppamenti a seconda del numero degli iscritti.

Le iscrizioni al Campionato Invernale dovranno pervenire presso la segreteria del Portodimare entro giovedì 24 ottobre 2015 e saranno perfezionate presso la segreteria della manifestazione.

Tanti i premi ed i trofei memorial messi in palio anche quest’anno dall’organizzazione, a partire dal Trofeo Challenge «Giorgio Scionti» all’ imbarcazione del primo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo “Gianmaria Pulina” all’imbarcazione del secondo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo Challenge «Presidente PDM» all’ imbarcazione prima classificata IRC in overall, ed ancora il Trofeo “Sergio Palmi Caramel” al socio o ai soci del Portodimare che meglio hanno rappresentato i valori del circolo nella stagione 2014/15 in base a motivazione espressa dal Consiglio Direttivo. Sarà infine assegnato un premio al primo, secondo e terzo per ogni classe e/o raggruppamento nella classifica finale.

Il Campionato Invernale sarà protagonista di una serata che si svolgerà presso la sede del Circolo a Padova il 15 ottobre e dedicata alla memoria di Roberto Ferro, tra i soci fondatori de Il Portodimare e grande pioniere della manifestazione fin dai suoi esordi.

Clicca qui per scaricare il bando di regata ed il modulo di iscrizione.

Lascia un commento