Protagonist 7.50: El Moro è il re delle Sailing Series 2015

Gran finale di stagione per la Classe Protagonist 7.50 nel weekend del 26-27 Settembre, in occasione della Final Race Sailing Series 2015, organizzata dal Circolo Nautico Brenzone e promossa dalla famiglia Salvà in memoria di Nicolò, presidente per 40 anni dello stesso Circolo.
Si aggiudica la manifestazione El Moro (1,2,6,1,1), condotta da Enrico Sinibaldi, che precede Luca (3,4,1,2,2), timonata dall’olimpionico Roberto Benamati.

L’organizzazione perfetta da parte del Circolo Nautico Brenzone (presieduto da Luca Brighenti, questa volta anche in veste di timoniere di Mamanito) e l’ottimo lavoro della giuria, composta da Bruno Bottacini presidente, Vincenzo Cinalli e Ruggero Saderini, hanno permesso di svolgere tutte le sei prove in programma in modo impeccabile.

Le condizioni meteo ideali di sabato non hanno tradito i partecipanti. Sole e vento che soffiava intorno agli 8 nodi hanno permesso ai quindici Protagonist di dare inizio a sfide serrate e combattute. Le prime due prove sono state caratterizzate da un campo di regata che favoriva il lato destro. Nella terza prova, un giro di vento a sinistra poco prima della partenza ha premiato Yerba del Diablo dei fratelli Andrea e Riccardo Barzaghi che, con un estroso “bordo Barzaghi”, ha condotto l’intero match in testa, ipotecando il primo posto della classifica timonieri-armatori.

La classifica provvisoria al termine della prima giornata di gara ha visto al comando Spirito Libero di Claudio Bazzoli con alla barra Davide Bianchini, seguita da Il Peso della Farfalla di Roberta De Munari condotta da Marco Schirato e terza El Moro di Luca Pavoni timonata da Enrico Sinibaldi, tutte riunite in una manciata di punti.

Concluse le regate, gli equipaggi ospiti del Circolo Nautico Brenzone, che come sempre sa trasformare il dopo regata in un momento di festa per tutti i partecipanti, si sono cimentati in sfide goliardiche a giochi da tavolo rimandando al giorno successivo le sane rivalità sportive.

Domenica, partenza prevista alle ore 12,00. Un bel vento teso di circa 12 nodi ha permesso di disputare altre tre prove combattute e appassionate, confermando un livello alto e in continua crescita di tutti gli equipaggi che prestano sempre più attenzione sia alle scelte tattiche che alle manovre, dando nulla per scontato.

La vittoria finale va a El Moro di Luca Pavoni con al timone Enrico Sinibaldi (1,2,6,1,1) che con un solo punto di vantaggio mette in fila Luca (3,4,1,2,2) timonata da Roberto Benamati coadiuvato da Andrea Frison e Spirito Libero (1,4,3,2,5), affidata a Davide Bianchini, che chiude terza.

Per la classifica Timoniere Armatore viene premiato Antonio Scialpi (Mmahhipiù) che si aggiudica il trofeo.

Con la Final Race si conclude il circuito Sailing Series 2015, che assegna il terzo titolo del 2015 tra i Protagonist 7.50.

A suggello della stagione brillantissima si aggiudica il circuito Saling Series 2015 il team El Moro, già Campione Nazionale 2015, composto da Luca Pavoni armatore, Enrico Sinibaldi timoniere, Stefano e Simone Spadini rispettivamente prua e tailer, Sandro Giacomini alle drizze. Una vittoria davvero meritata per la costanza dei risultati e per lo spirito di grande sportività dimostrato sia sui campi di regata che a terra.

La Classifica timonieri-armatori vede primo Yerba del Diablo dei fratelli Andrea e Riccardo Barzaghi.

Le premiazioni del circuito Sailing Series si svolgeranno in occasione dell’Assemblea dei Soci autunnale prevista per il 21 novembre 2015.

I Protagonist 7.50 si ritroveranno in acqua l’11 ottobre a Salò per la Tre Campanili, ultima regata della classe per il 2015 e prova conclusiva del circuito Long Distance 2015.

Lascia un commento