Paolo Stefani con X la Vie è il nonno vincitore del Primo Trofeo del Nonno

È Paolo Stefani al timone di X la vie il nonno vincitore del primo Trofeo del nonno. Al secondo posto si è classificato Vittorio Anselmi con Creatura e al terzo posto Mirko Sguario con Mica Male. Il vento di Bora con raffiche fino a 22 a nodi è stato protagonista della giornata tanto che l’organizzazione ha scelto di far partire la regata non in mare davanti al Lido ma in laguna vista soprattutto la presenza di numerosi nipotini tra gli equipaggi.

Alle 13 è scattato il segnale di avviso e alle 13.05 i giudici nonni Franco Frizzarin ed Emilietta Barbieri hanno dato il via all’altezza di Canale dell’Orfano. È stata una partenza perfetta per Creatura peccato che appena dopo la partenza ha rotto il gennaker facendosi superare da X la vie. La flotta ha girato la boa agli Alberoni per poi tagliare l’arrivo all’altezza di Poveglia. Le barche sono state divise in due categorie in base alle dimensioni. Per la categoria A il primo classificato è X la Vie di Paolo Stefani, secondo Creatura di Vittorio Anselmi e terzo Mandi di Angelo Sagramora. Per la seconda categoria si è classificato primo Mica Male di Mirko Sguario, secondo Milly Gor di Tiziano Mason e terzo Graucat di Mario Cedolini.

Il Trofeo del Nonno nasce d l’idea di Mirko Sguario per esaltare la figura del nonno, figura fondamentale ancor di più nella società di oggi. « Siamo tutti nonni attivi e pronti, si è visto oggi con una giornata cosi ventosa – commenta Sguario – il 2 ottobre è la festa del nonno istituita dal Santo Padre, noi la abbiamo anticipata e lo faremo anche il prossimo anno».

Tra gli sponsor non poteva mancare Nonnonanni, le frittelle di Nonno Colussi, Astoria che per l’evento ha creato una bottiglia ad hoc, i tortellini Alibert, e le magliette per i nonni di Marina Yachting. E ancora Mediolanum, perché i nonni sono tra i pochi che hanno ancora due spicci da investire, gli apparecchi per la sordità Audio Pro, il locale Pasta e Sugo e Alilaguna sempre sensibile per il sociale. Si ringrazia l’Associazione il Portodimare

Per Sguario si tratta di uno degli appuntamenti conclusivi della stagione, dopo l’organizzazione della Golfvelasciando tra marzo e maggio e il Trofeo Principato di Monaco special edition Vele d’Epoca in laguna. L’ultimo appuntamento è sabato 17 ottobre con la sfida in bacino San Marco tra i maxi yacht del Venice Hospitality Challenge.

Lascia un commento