Tuttachioggiavela, la vela oltre le barriere della disabilità

È giunto al suo terzo anno di attività il progetto TuttaChioggiaVela, nato da un’idea di Davide Ravagnan e Clori Boscolo, con lo scopo di avvicinare allo sport della vela dei ragazzi disabili abbattendo le barriere attraverso lo sport.

Protagonisti della lodevole iniziati ad, oltre ai due armatori dell’Este 24 Maramao, i ragazzi della Cooperativa Impronta di Chioggia.

“Da quest’anno TuttaChioggiavela è diventata un’associazione sportiva – commenta Davide Ravagnan – già dalla prima uscita in mare avevano capito che non sarebbe finita l’entusiasmo e la cordialità dei ragazzi ci ha conquistato, siamo diventati amici. Quest’anno abbiamo fatto alcune uscite in mare in coppia con l’Este24 “Nonna Mirta”, degli amici Stefano Fanton e Alberto Morello, che si sono inizialmente proposti e poi sono stati travolti anche loro dal nostro formidabile team.”

I prossimi appuntamenti in programma per il team saranno in programma a Chioggia il 20 settembre con la Bart’s Bash e la settimana successiva con il Trofeo ChioggiaVela.

“Regateremo a tutte vele – conclude Ravagnan – con gennaker perché con la nostra iniziativa vogliamo abbattere qualsiasi barriera: possiamo farcela!”

Lascia un commento