I risultati finali dei Campionati Nazionali Giovanili 

Cielo grigio e tanta pioggia sul lago di Como nell’ultima giornata dei Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo, l’evento organizzato dal Comitato di circoli Multilario, con la sponsorizzazione di Kinder+Sport, che si è chiuso dopo quattro intensi giorni di regate che hanno coinvolto oltre 400 velisti. Anche oggi a farla da padrone sono state le condizioni meteorologiche e visto che le previsioni, ieri, davano per imminente l’arrivo di un esteso fronte depressionario, i giovani atleti impegnati nell’evento più importante della stagione di vela Under 19 sono scesi in acqua questa mattina per sfruttare nuovamente il Tivano (il vento da Nord che soffia sul lago di Como nelle prime ore del giorno) con l’obiettivo di cercare di portare a casa almeno una prova per tutte le classi, cosa che è puntualmente avvenuta. Un volta rientrati a terra, i giovani velisti hanno atteso sotto una fitta e incessante pioggia le decisioni dei Comitati di Regata, che dopo qualche ora, visto che la Breva, il vento del pomeriggio, non voleva saperne di entrare, hanno dichiarato concluse le regate di questi Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo di Dervio, dando appuntamento a tutti i partecipanti al Parco della Boldona, dove si è svolta la premiazione finale, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali, del vice Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, della campionessa Olimpica e Direttore Tecnico della Squadra giovanile Alessandra Sensini e di Marco Canepa, Presidente dell’Associazione Multilario-Comitato Organizzatore.Si chiude così la full immersion di vela giovanile sul lago di Como, iniziata con la Coppa Primavela e terminata con i Campionati Giovanili, che hanno premiato, nelle rispettive classi, con i titoli Nazionali, Davide Antognoli del Nauticlub Castelfusano e Lavinia De Felici della LNI di Civitavecchia (Techno 293 Under 13), Giorgio Stancampiano del Circolo Canottieri Roggero Lauria e Gaia Busetta della Società Canottieri Marsala (Techno 293 Under 15), Federico Ferracane della Società Canottieri Marsala e Giorgia Speciale della SEF Stamura (Techno 293 Under 17), Gaia Bergonzini della Fraglia Vela Malcesine e Lorenzo Bassu dello Yacht Club Olbia (Optimist F e M), Gianmarco Planchestainer della Fraglia Vela Malcesine e Francesca Bergamo del CV Alto Adriatico (Laser Radial M e F), Guido Gallinaro della Fraglia Vera Riva e Federica Cattarozzi del Circolo Vela Torbole (Laser 4.7 M e F).

I Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo 2015 sono stati organizzati, su delega della Federazione Italiana Vela, da Multilario, il Comitato di club che riunisce l’Aval-CDV Gravedona, il Centro Vela Dervio, il Circolo Vela Bellano, la Lega Navale Italiana Milano-Dervio, l’Orza Minore Dervio e lo Yacht Club Mila-CVC, con la collaborazione dello staff della XV Zona FIV, la sponsorizzazione di Kinder+Sport (il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana), il supporto di Vallespluga e un pool di sponsor.

foto di Marco Massetti/AGNetwork/FIV

Lascia un commento