La terza giornata dei Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo

I Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo di Dervio si avviano verso la conclusione con la penultima giornata di regate, conclusa oggi con una serie di prove disputate la mattina: leadership per Federico Andrei e Gaia Bergonzini (Optimist), Gianmarco Planchesteiner e Francesca Bergamo (Laser Radial), Federica Cattarozzi e Guido Gallinaro (Laser 4.7), Davide Antognoli e Lavinia De Felici (T293 U13), Giorgio Stancampiano e Aurora De Felici (T293 U15), Federico Ferracane e Giorgia Speciale (T293 U17). 

Terza e penultima giornata di regate a Dervio per i Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo, evento organizzato dal Comitato di circoli Multilario, con la sponsorizzazione di Kinder+Sport, in programma fino a domani nell’alto Lario: oggi gli oltre 400 velisti Under 19 sono scesi in acqua intorno alle 8:30 del mattino, per sfruttare il Tivano (il vento da Nord che soffia sul lago di Como nella mattinata) e recuperare le prove perse ieri a causa della bonaccia. Una scelta azzeccata, quella dei Comitati di Regata coordinati dal Principal Race Officer Guido Ricetto, visto che tutte le classi, ovvero gli Optimist (130 barche) i Laser Radial (84 barche) e le tre flotte dei Techno 293 (103 tavole), sono riusciti a disputare due belle regate, esclusi i Laser 4.7 (87 barche) che ne hanno conclusa solo una. Regate molto tecniche e avvincenti, a conferma dell’ottimo stato di salute che sta attraversando la vela Under 19 italiana, movimento che quest’anno, sotto l’attenta regia della Campionessa Olimpica e Direttore Tecnico dell’attività giovanile Alessandra Sensini, ha conquistato una lunga serie di successi in campo internazionale.

Rientrati a terra, stanchi e affamati, i giovani protagonisti di questo super evento dedicato alla vela giovanile hanno avuto il tempo di riposarsi e rifocillarsi adeguatamente, in attesa di essere richiamati in acqua per una sessione pomeridiana di vela, cosa che non è avvenuta a causa dell’instabilità del vento pomeridiano, la famosa Breva.

Per quanto riguarda i risultati, quando manca solo un giorno alla chiusura di questi splendidi Campionati, la leadership delle varie classifiche è quindi per Federico Andrei del CN Marina Carrara e Gaia Bergonzini della Fraglia Vela Malcesine (Optimist M e F), Gianmarco Planchesteiner della Fraglia Vela Malcesine e Francesca Bergamo del CV Alto Adriatico (Laser Radial M e F), Federica Cattarozzi del Circolo Vela Torbole e Guido Gallinaro della Fraglia Vera Riva (Laser 4.7 F e M), Davide Antognoli del Nauticlub Castelfusano e Lavinia De Felici della LNI di Civitavecchia (Techno 293 Under 13), Giorgio Stancampiano del Circolo Canottieri Roggero Lauria e Aurora De Felici della LNI di Civitavecchia (Techno 293 Under 15), Federico Ferracane della Società Canottieri Marsala e Giorgia Speciale della SEF Stamura (Techno 293 Under 17).

Organizzati su delega della Federazione Italiana Vela da Multilario, il Comitato di club che riunisce l’Aval-CDV Gravedona, il Centro Vela Dervio, il Circolo Vela Bellano, la Lega Navale Italiana Milano-Dervio, l’Orza Minore Dervio e lo Yacht Club Mila-CVC, con la collaborazione dello staff della XV Zona FIV, la sponsorizzazione di Kinder+Sport (il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana), il supporto di Vallespluga e un pool di sponsor, i Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo ci chiudono domani con le ultime regate della serie, che saranno seguite dalla premiazione conclusiva presso il Parco della Boldona, a Dervio.

Lascia un commento