La prima giornata dei Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo a Dervio

Prime regate a Dervio per gli oltre 400 velisti Under 19 impegnati nei Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo, evento organizzato dal Comitato di circoli Multilario: al comando, a fine giornata, Lorenzo Bassu e Gaia Falco (Optimist), Davide Antognoli e Matilde Fassio (T293 U13), Giorgio Stancampiano e Aurora De Felici (T293 U15), Michele Ricci e Giorgia Speciale (T293 U17), Federica Cattarozzi e Guido Gallinaro (Laser 4.7). 

Il grande festival della vela giovanile prosegue a Dervio con le prime regate dei Campionati Nazionali classi in singolo, il secondo evento, dopo la Coppa Primavela terminata martedì, organizzato a Dervio, nell’alto Lario, dal Comitato di circoli Multilario presieduto da Marco Canepa e con la sponsorizzazione di Kinder+Sport. Oggi gli oltre 400 velisti Under 19 che per quattro giorni, fino a domenica, si affronteranno per conquistare i titoli Nazionali Giovanili, hanno trovato un’altra giornata ideale dal punto di vista meteorologico, con una Breva che ha soffiato sulle acque del lago di Como fin dalla tarda mattinata, arrivando nel pomeriggio a toccare i 16 nodi d’intensità sui campi di regata posizionati più a Nord e consentendo così alle flotte in acqua, divise nelle classi Optimist (130 concorrenti), Laser Radial (84), Laser 4.7 (87) e Techno 293 (20 Under 13, 51 U15 e 32 U17), di concludere tutte le regate in programma, questo grazie anche all’ottimo lavoro svolto dai Comitati di Regata sapientemente gestiti dal Consigliere federale Guido Ricetto, qui nelle vesti di Principal Race Officer dell’evento.

Tre quindi le prove concluse dagli Optimist, dalle tavole a vela Techno 293 Under 15 e 17 (gli U13 ne hanno disputate due) e dalle due flotte dei Laser, i Radial e i 4.7, con risultati di fine giornata che vedono al comando tra gli Optimist Lorenzo Bassu dello Yacht Club Olbia e Gaia Falco del Circolo Nautico Posillipo, tra i Techno 293 Davide Antognoli del Nauticlub Castelfusano e Matilde Fassio del Circolo Nautico Loano (Under 13), Giorgio Stancampiano del Circolo Canottieri Roggero Lauria e Aurora De Felici della Lega Navale Italiana di Civitavecchia (Under 15) e Michele Ricci e Giorgia Speciale, entrambi della SEF Stamura (Under 17), e tra i Laser 4.7 Federica Cattarozzi del Circolo Vela Torbole e Guido Gallinaro della Fraglia Vera Riva. Per quanto riguarda i Laser Radial, al momento le classifiche sono ancora in corso di elaborazione.

Organizzati su delega della Federazione Italiana Vela da Multilario, il Comitato di club che riunisce l’Aval-CDV Gravedona, il Centro Vela Dervio, il Circolo Vela Bellano, la Lega Navale Italiana Milano-Dervio, l’Orza Minore Dervio e lo Yacht Club Mila-CVC, con la collaborazione dello staff della XV Zona FIV, la sponsorizzazione di Kinder+Sport (il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana) e il supporto di Vallespluga e un pool di sponsor, i Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo si concluderanno domenica.

Lascia un commento