Riccardo Ravagnan entra nello staff di MeteoMed

Meteomed è lieta di annunciare l’ingresso nel suo staff di Riccardo Ravagnan in qualità di Meteo Forecast & Services Manager.

L’ingresso del giovane geologo chioggiotto specializzato in meteo nautico ha l’obiettivo di sviluppare e migliorare ulteriormente i servizi per la nautica da diporto, di rafforzare l’area dei corsi Academy e di avviare il nuovo settore Race.

Meteomed (Mediterranean Professional Forecasting), società specializzata in previsioni e servizi meteo per la nautica da diporto, nata come progetto nel 2006 è riuscita in pochi anni a conquistare una posizione d’eccellenza nell’affollato settore nautico italiano.

La società ha chiuso la stagione nautica 2015 in grande crescita con oltre 17.500 diportisti registrati, oltre 2 mila abbonati ai servizi Premium, 204 mila bollettini generali del Mediterraneo free inviati, oltre 55 mila app scaricate, 40 mila sessioni da app nel mese di agosto 2015, oltre 30 mila utenti unici del sito nel mese di agosto 2015, 230 mila visite al sito in 12 mesi e 800 mila pagine web visitate in 12 mesi, diventando un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che desiderano fare affidamento su previsioni accurate per navigare in tutta sicurezza nel bacino mediterraneo.

Meteomed annuncia oggi l’ingresso nel suo staff di Riccardo Ravagnan, attuale meteorologo di Lino Sonego Team Italia alla Extreme Sailing Series. Ravagnan lavora da tre anni come responsabile delle Consulenze Scientifico – Strategiche e Networking per Geosinertec piattaforma progettuale di Geomatica e Geotecnologie, specializzata in ricerche e consulenze, nei settori della nautica, delle scienze marino-costiere, delle energie e Innovation Technology.

Il giovane geologo chioggiotto entrerà nello staff come Meteo Forecast & Services Manager, mettendo a frutto per Meteomed l’esperienza cumulata in anni di lavoro e consulenze meteo marine, sviluppando modelli ad alta risoluzione di specifici campi di regata che saranno anche alle base di programmi di assistenze personalizzate a competizioni nautiche, regate e team.

L’ingresso di un esperto come Ravagnan porterà senza alcun dubbio un effetto estremamente positivo per i nostri servizi, in generale, e per la nautica da diporto in particolare” – spiega Massimo Colombo, Amministratore di Meteomed – “Sviluppi nel campo della ricerca che si trasmetteranno inevitabilmente al settore Race per le Regate, seppur il core rimarrà il diporto, individuando servizi sempre più smart.

Ravagnan sarà inoltre presente con Meteomed ai principali eventi nautici italiani; in questi contesti si proporranno alcuni corsi Academy, per dare vita ad un’offerta formativa che, pur approfondendo la materia della navigazione meteorologica con valenza scientifica, sia coinvolgente e di facile apprendimento.

Lascia un commento