Nebbia fitta a Venezia, disagi per la navigazione sia lagunare che portuale

Un lunedì mattina complicato, con una nebbia fitta che ha causato non pochi disagi alla navigazione sia lagunare che portuale con le navi in entrata e uscita dal porto di Venezia che si sono trovate improvvisamente “cieche”: i veneziani si sono svegliati al suono delle sirene antinebbia delle navi colte di sorpresa durante i passaggi.

Il fenomeno è dovuto all’alta umidità dell’atmosfera. Da mercoledì l’anticiclone si indebolirà; alcune perturbazioni faranno qualche passo in avanti e lambiranno la penisola portando dei temporali al Nord ad iniziare dalle Alpi.

L’Arpav conferma che fino a martedì il cielo sarà sereno o poco nuvoloso, con foschie e qualche nebbia nelle aree di pianura. Da martedì la temperatura inizierà a subire una diminuzione.

Foto: lettera43.it

Lascia un commento