Presentato a Limone l’equipaggio del NorthWestGardaSailing.org

È stato presentato ufficialmente a Limone ieri pomeriggio nel corso di una conferenza stampa l’equipaggio del TP 52 NorthWestGardaSailing.org che prenderà parte ai prossimi appuntamenti clou del Lago di Garda: il Trofeo Gorla e la Centomiglia, in programma sabato 29, domenica 30 ed il weekend successivo. Il team, nato per promuovere il sodalizio tra il Circolo Vela Limone e il Vela Club di Campione, potrà contare sull’esperienza di alcuni dei nomi più importanti della vela internazionale e su di un gruppo di esperti velisti del Lago di Garda.

La presentazione di ieri – commenta il team manager del progetto Andrea Corsato – sigilla due sogni che si stanno realizzando: Il primo quello di unire, per la prima volta sul Garda, due Circoli per dar vita a un Centro Velico che non sia un club esclusivo ma un posto dove tutto ruoti intorno ai giovani e a chi vuole andare in barca tralasciando le ‘griffe’. In un momento in cui il Mondo ha bisogno di ricredere in valori fondamentali, superare i campanilismi e le rivalità per unire le proprie forze, penso sia un gesto estremamente rivoluzionario. Ringrazio il presidente del Vela Club Campione Renato Bolis e tutti i suoi soci per aver creduto in questa nuova avventura. Il secondo sogno è aver omaggiato il Garda con la presenza di un barca a vela come il TP52 che rappresenta la vela intesa non solo come velocità ma anche come altura e lunghe distanze. Già nel 2003 avevamo in programma di portare il Tiscali dell’amico e socio Simone Bianchetti proprio per rappresentare il mare e la navigazione qui sul lago di Garda. Grazie all’impegno di Enrico Zennaro e Federico Rosa siamo riusciti in questo progetto ambizioso che vuole solo essere l’inizio dei programmi del North West Garda Sailing. Il nostro obiettivo? Divertirci naturalmente!

Quanto all’equipaggio la barra del timone sarà dunque affidata ad Enrico Zennaro, reduce dal podio nella tappa Russa dell’Extreme Extreme Sailing Series, che dalla sua vanta un curriculum che conta 8 titoli mondiali, 3 titoli europei, 1 titolo del mediterraneo e 8 titoli italiani. Il velista chioggiotto a bordo del TP risponderà alle chiamate del tattico Robert Scheidt, vera e propria leggenda della vela che ha scelto il lago di Garda come casa e che in carriera ha conquistato due ori, due argenti e un bronzo olimpici oltre a ben tredici titoli mondiali. Navigatore sarà Luca Modena, già allenatore di Scheidt a Londra 2012, con alcune partecipazioni alle olimpiadi e diversi titoli vinti sulla Star e 49er. Claudio Tonoli ricoprirà il ruolo di stratega, i trimmer saranno Karlo Hmeljak che ha partecipato alle olimpiadi di Pechino 2008 e Londra 2012 e Stefano Rizzi, altro nome noto e fresco di record a bordo di Esimit Europa 2 nella Palermo – Montercarlo con un curriculum composto dalla partecipazione a 3 America’s Cup a bordo di Luna Rossa e + 39, 7 giri d’Italia a vela ed un terzo posto alla Volvo Ocean Race a cavallo degli anni 2000. Federico Rosa, insieme a Gianluca Pellegrini, coadiuveranno i tailer. Il ruolo di pitman verrà ricoperto da Giorgio Martin, anch’esso con un palmares comprendente vari titoli italiani e continentali è reduce dal podio di San Pietroburgo con gli Extreme 40. Completeranno l’equipaggio Fulvio Manuelli e Sergio Minoni nel ruolo di Bowman mentre grinder saranno Paolo Franceschini, Ennio Castellini, , Andrea Corsato.
L’idea di portare un TP52 sul lago – spiega Federico Rosa – l’ho maturata personalmente con Andrea Corsato e l’abbiamo realizzata grazie all’amicizia personale con il grande Enrico Zennaro e Giorgio Martin. Non si tratta di una mossa puramente sportiva, vincere non sarà facile, parlerei piuttosto di un vero e proprio omaggio alla vela del Lago. La vocazione sportiva del Lago di Garda in generale credo sia una delle carte da giocare per il suo futuro e la vela, in questo senso, penso sia lo sport principe sul quale concentrarsi.. difficilmente in giro per il mondo si trova un posto con un vento costante come da noi.. chiedetelo ad un campione come Robert!

Il lago di Garda – ha dichiarato il timoniere e skipper Enrico Zennaro – è un posto dove navigo sempre molto volentieri e questa volta avrò l’onore di farlo su una super barca e con un equipaggio dal giusto spirito con un mix tra professionisti ed ottimi velisti gardesani. Sulla carta non siamo tra le barche favorite alla vittoria overall perché le barche con le terrazze nelle andature portanti e sopratutto con poco vento avranno una marcia in più ma nello sport in generale e nella vela in particolare non si può mai sapere come andrà a finire finché il primo non avrà tagliato il traguardo specie in un percorso lungo circa 80 miglia.”

Sarà possibile seguire il North West Garda Sailing.org anche su facebook tramite la pagina ufficiale all’indirizzo http://www.facebook.com/pages/North-West-Garda-Sailingorg

L’attività sportiva del North West Garda Sailing è supportata da Sider Logistics, Park Hotel Imperial – Centro Tao, iGussago, TecnoGarden, Campione Fashion, Idra, Elettrocasa, Biemmi Luciano, Garda Escursioni, Ristorante Gemma, Cherenguito Beach Bar. Supporter Istituzionale è il consorzio Lago di Garda – Lombardia.

Lascia un commento