Targhe LV per circolare nella Laguna Veneta, ecco come ottenerle

PROCEDURE PER IL RILASCIO DEI CONTRASSEGNI NATANTI
In base all´Ordinanza Ministro dell´Interno n. 3170 del 27.12.2001 e successivo D.G.R. n. 223 del 7 febbraio 2003 ” Procedure per il rilascio dei contrassegni d´identificazione per natanti da diporto a motore con potenza superiore a 10 HP e circolanti nella Laguna Veneta”, tutti coloro che intendono circolare nelle acque della Laguna Veneta con natanti da diporto a motore con potenza complessiva installata superiore a 10 HP sono obbligati ad avere specifici contrassegni di identificazione.

Per potenza si intende la potenza massima di esercizio (non quella fiscale) indicata nel certificato d´uso (10 HP = 10,15 CV o 7,35 KW) e per potenza complessiva installata si intende la somma delle potenze dei motori che possono essere contemporaneamente usati per la propulsione.

I contrassegni (due per natante) sono personali ed hanno validità illimitata. L´obbligo delle targhe è rivolto anche a quanti accedono alla laguna dal mare o dai fiumi e canali che vi sboccano, ma non riguarda quanti abbiano già un contrassegno rilasciato dalla Capitaneria di Porto.

I contrassegni obbligatori vengono rilasciati dall´Ufficio di Mestre-Marghera di Sistemi Territoriali, in via Longhena 6 int.5 (tel. 041 279 – 5955 / 5957 / 5958), dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.00.

I moduli e la documentazione allegata andranno presentati per la vidimazione a:Regione del Veneto Ispettorato di Porto di Venezia
Tel +39 041/2795947
Via Longhena,6 – 30175 Marghera Venezia
Ricevimento: Lunedì, Mercoledì, Venerdì
Ore 9:00 – 12:00 Ispettorato di Porto di Verona
Tel +39 045/8676621
Palazzo Capuleti
Via delle Franceschine 10 – 37122 Verona
Ricevimento:Lunedì, Mercoledì, Venerdì
Ore 9:00 – 12:00

Ispettorato di Porto di Rovigo
Tel +39 0425/475436
Via delle Industrie, 55 – Rovigo
Ricevimento:Lunedì, Mercoledì, Venerdì
Ore 9:00 – 12:00

Amministrazione Provinciale di Venezia

Ufficio Relazioni con il Pubblico
S.Marco, 2662  Fondamenta Zaguri – Venezia
NON PIU´ OPERATIVO

Ufficio Relazioni con il Pubblico
Tel +39 041/2501259
Tel +39 041/2501261
Via Forte Marghera, 191
30173 V. Mestre – Venezia
Ricevimento:
Lunedì Venerdì Ore 9:00 – 12:00
Martedì Ore 15:00 – 17:15

Sportello decentrato di Cavarzere e Cona
Presso Municipio – Cavarzere
NON PIU´ OPERATIVO

Sportello decentrato di Chioggia
Palazzina Ovest del Mercato Ittico – Chioggia
NON PIU´ OPERATIVO

Sportello decentrato della Riviera del Brenta
Tel +39 041/415945
Via Foscarina, 10 – Dolo
Ricevimento:
Lunedì al Venerdì Ore 9:00 – 13:00
Martedì Ore 15:00 – 17:15

Sportello decentrato del Miranese
Tel +39 041/431351
Municipio
Viale delle Rimembranze, 5 – Mirano
Ricevimento:
Lunedì al Venerdì Ore 9:00 – 13:00
Martedì Ore 15:00 – 17:15

Sportello decentrato del Portogruarese
Tel +39 0421/760195
Via Cimetta 1 – Portogruaro
Ricevimento:
Lunedì al Venerdì Ore 9:00 – 13:00
Martedì Ore 15:00 – 17:15

Sportello decentrato del Sandonatese
Via Calnova, 126 – San Donà di Piave
NON PIU´ OPERATIVO 

TARIFFE

All´atto della presentazione del modulo deve essere allegata:

una ricevuta di versamento, su c/c postale n. 10264307 intestato a “Regione del Veneto – Rimborsi Introiti Diversi – Servizio Tesoreria”, riportando la causale: “Spese d´Istruttoria Ispettorati di Porto”, oppure;

ricevuta di un bonifico bancario a favore della Regione del Veneto recante la causale sopra indicata da versare con le seguenti coordinate bancarie:
Unicredit Banca spa
IBAN IT41V0200802017000100537110
BIC-SWIFT:UNCRIT2BXXX

dell´importo di:
€ 38,00 per il rilascio di contrassegni derivante da nuova richiesta oppure per il caso di nuova richiesta a causa di furto, smarrimento o deterioramento;

€ 27,00 per il rilascio del documento di accompagnamento in caso di furto, smarrimento, deterioramento o variazione di residenza, domicilio o sede legale, sostituzione del natante, trasferimento di proprietà del natante o decesso del proprietario e passaggio del documento di accompagnamento ad erede. Sempre 27 euro sono dovuti per il caso di cui all´articolo 12 lettera a) in occasione della comunicazione dei dati del nuovo natante e di cui all´articolo 12 lettera b) esclusivamente da parte dell´acquirente.

NB: Non dovrà essere effettuato alcun versamento in caso di decesso della persona fisica titolare dei contrassegni di identificazione e del documento di accompagnamento nè nel caso di cessazione della navigazione.

L´imposta di bollo va assolta secondo le disposizioni di legge vigenti, gli uffici competenti della Regione del Veneto sono a disposizione per eventuali chiarimenti.

nota bene: Nel caso di presentazione del modulo contenente più di una variazione (es. cambio residenza e sostituzione natante) sia l´importo che la marca da bollo rimangono singoli. Nel caso di furto/smarrimento di targhe e/o badge (che normalmente comporta relativo versamento e una sola marca da bollo) se accompagnato da altra variazione (es. smarrimento e sostituzione natante) le marche da bollo da corrispondere diventano due.

Clicca qui per le domande frequenti

1 comment

Lascia un commento
  1. Pingback: In barca a Venezia, ecco dove ormeggiare | Vela Veneta

Lascia un commento