L’ultima regata sarà decisiva per l’assegnazione del titolo europeo ORC

Ancora una giornata soleggiata a Parnu, capitale estiva dell’Estonia che ha regalato ai comitati la possibilità di far disputare oggi due belle prove, programmando una regata per domani , giornata conclusiva del Volvo Estonia ORC European Championship.

Le classifiche molto corte lasciano ancora i giochi aperti, il leader della Classe AB è in vantaggio per 4 punti, mentre in Classe C primo e secondo sono paripunti.

Con una brezza tra gli 8 e gli 11 nodi in Classe AB Jaak Jogi (Est) sull’X41 Forte, Campione del Mondo 2014 a Kiel in ClasseB, ha mantenuto la leadership della flotta ma il suo vantaggio è stato eroso dalla sister ship Xini Liberta ( Fin) timonata da Martin Estlander, che ha dominato le ultime tre gare.

Vittoria stretta nelle regata 5, vinta con solo 11 secondi sul Salona 38ibc Reval Cafe Elisa Sailing Team di Eero Pank (Est) su un percorso di 8,7 miglia. L’altro contendente in Classe AB, ancora un X41 estone, Premium di Priit Tammemagi, non ha avuto una giornata buona come le altre e ha portato a casa un 4-6 di giornata. Le distanze ravvicinate di oggi lo sono state troppo per Premium che ha un buco nella prua a causa di una collisione subita sul campo di regata, con conseguente protesta di Ain Pomerants (Est) con l’ XP44 Merion X.

“Domani li dobbiamo uccidere” ha detto un sorridente Sandro Montefusco alla premiazione di giornata ” In realtà abbiamo il massimo rispetto per questi ragazzi che regatano molto bene e domani saremo molto concentrati”.

In Classe C, il campione Europeo 2013 Sugar 2 , skipper Sandro Montefusco, ha riacquistato la leadership sul First 36.7 Team Pro4u di Patrick Forsgren (Sve), dopo aver scartato il 7°posto nella Garmin Offshore Race e aver ottenuto un 3-1 di giornata.Gli svedesi hanno avuto la loro migliore giornata con un 1-2, ma scartando il 5° posto in regata 3 diventano paripunti, 10, con i diretti avversari che guidano la classifica per aver totalizzato tre vittorie.

I duellanti si giocheranno il titolo nella regata di domani considerando che il terzo contendente, Samuli Leisti (Fin) sull’ X35 Audi Ultra è terzo a soli 7 punti di distanza, grazie al 5-3 di oggi. I premi Trevis Hotel e Dermoshop Inshore Race, per i migliori risultati di giornata sono stati assegnati in Classe C a 1. Team Pro4u, 2.Sugar 2, 3.Audi Ultra; in Classe AB 1. Xini Libertà, 2.Forte, 3.Reval Cafè Elisa Sailing Team.

In ogni campionato ORC vengono effettuati controlli di stazza sui contendenti. Al momento Forte è sotto verifica e, in caso positivo, potrebbero esserci rettifiche sul rating o sanzioni per il mancato rispetto delle norme.

Domani si disputerà l’ultima prova con inizio previsto alle ore 1100 ora locale.

Risultati sono disponibili sul sito http://orceuropeans2015.com/results.

La gallery con gli scatti di Max Ranchi ©

Lascia un commento