Punta della Maestra, rimorchiatore salva famiglia con mare forza sette

Salvataggio in mare di una famiglia imbarcata su una barca a vela. Giovedì pomeriggio mentre il bollettino meteo dava una burrasca da nord est con il mare forza sette una barca a vela di 20 metri all’altezza di punta della maestra ha lanciato una richiesta di soccorso raccolta dalla centrale operativa della guardia costiera di Chioggia, che ha allertato il rimorchiatore San Marco – partito immediatamente dal Porto di Chioggia – ed allertato l’elicottero dei vigili del fuoco che si è alzato in volo.

In prossimità del rigassificatore di porto tolle il San Marco, con una manovra da manuale, ha recuperato tutti gli occupanti -una famiglia con un neonato di 8/9 mesi – riuscendo ad agganciare la barca a vela e a trainarla verso il porto di Chioggia.

La manovra di recupero si è svolta prima con il trasbordo della donna con il bambino a bordo del rimorchiatore San Marco AT, poi a bordo della barca a vela si è trasferito il 1^ ufficiale del rimorchiatore con il titolare e procedevano con il rimorchio verso il porto di Chioggia alla velocità di 5/6 nodi con un mare formato da onde anche di cinque metri.

Tutta l’operazione di recupero è stata seguita passo passo dalla sala operativa della guardia costiera di Chioggia anche con la presenza della motovedetta che è rimasta sul punto nave per tutto il tempo delle operazioni di salvataggio, fino al rientro al porto di Chioggia.

Foto: MarineTraffic.com

Lascia un commento