Jena – No Borders Team e Cortinametraggio uniscono le forze

Mondo della vela e mondo del cinema uniscono le forze per creare nuove sinergie e sviluppare insieme un progetto di condivisione e partecipazione innovativo.

La barca a vela da regata Jena – No Borders Team incontrano infatti il festival di Cortinametraggio, preannunciando i primi passi un nuovo format di collaborazione che vede interagire due mondi dotati di grande fascino ed appassionanti. Sono diversi e numerosi gli eventi in programma che vedono protagonisti Jena e il festival del cortometraggio con sede a Cortina d’Ampezzo, alcuni dei quali all’interno della rinomata regata triestina della Barcolana.

Proprio in questa occasione, appunto, verrà indetto un concorso dedicato a tutti coloro i quali vorranno testimoniare e partecipare attivamente alla vita dell’equipaggio di Jena – No Borders Team. L’associazione culturale di Cortinametraggio infatti, creerà una nuova sezione speciale dedicata al backstage, la cui madrina ufficiale sarà l’attrice Antonia Liskova.

Un concorso a cui possono partecipare proprio tutti, professionisti e non, grandi appassionati e conoscitori della vela ma anche neofiti della materia. Per partecipare al concorso sarà sufficiente possedere uno smartphone tramite cui registrare un video che rappresenti la propria personale visione di tutta l’attività che ruota attorno alla barca e al suo equipaggio, video che verrà poi visionato da una giuria tecnica che ne decreterà il vincitore.

Il migliore tra tutti i filmati presentati verrà poi proiettato alla prossima edizione del festival di Cortinametraggio e diverrà il nuovo teaser per il 2016 di Jena – No Borders Team, ottenendo inoltre un accredito per l’accesso a tutte le proiezioni del festival ampezzano. La presentazione ufficiale del progetto si terrà all’interno della splendida ed esclusiva cornice del Festival del Cinema di Venezia, all’interno dello spazio Cinecittà, rivelando tutti i dettagli della sezione speciale e le modalità di partecipazione.

La collaborazione tra Jena e Cortinametraggio rappresenta un modo diverso per avvicinare il pubblico al professionismo della vela, una nuova realtà in grado di coniugare passione, cultura, divertimento e partecipazione con entusiasmo e spirito sportivo. Sport e cinema dunque, ma non solo. Mare e montagna trovano un spazio condiviso e terreno fertile per veder nascere e sviluppare nuovi legami e nuove connessioni, sempre all’insegna della valorizzazione di un importante patrimonio culturale di conoscenze ed esperienze uniche.

Lascia un commento