Lino Sonego Team Italia: mantenuto il controllo sui diretti avversari di classifica.

La seconda giornata delle Extreme Sailing Series™ ha espresso delle gerarchie abbastanza forti. Gazprom Team Russia, Sap Extreme Sailing Team e The Wave, Muscat. Il team russo ha messo in fila una serie di primi e secondi posti da far venire i brividi. Il LINO SONEGO TEAM ITALIA parte in sordina e poi riesce a mettere due buone prove per mantenere la posizione acquisita ieri in classifica generale, davanti ai rivali diretti, gli inglesi di Gac Pindar. 

Due vittorie e 4 secondi posti per i russi di Gazprom Team Russia che valgono la testa della classifica generale. Il Team russo dopo un inizio di stagione in sordina, al suo secondo anno di attività, sta mettendo in fila i team più accreditati. Oggi si sono viste regate interessanti come sempre, il vento leggero ha un pò spento le velocità incredibili che questi catamarani riescono a sviluppare, il pubblico ha comunque goduto di match adrenalinici. Come detto il Lino Sonego Team Italia parte in sordina, ma riesce a mostrare come sempre qualche buon spunto, il confronto diretto con gli inglesi di Gac Pindar è vinto, l’anzianità nel circuito a volte viene superata dal talento a bordo, Lorenzo Bressani e tutto il gruppo non sono certo secondi a nessuno. I Turchi e gli omaniti deludono dopo un buon inizio di ieri, oggi hanno ceduto il passo agli austriaci del Red Bull Sailing Team. La diretta tv sui maxischermi rende ancora più spettacolare l’evento, vista la presenza di un pubblico interessato la giornata di regate ha catalizzato un interesse incredibile, emozione e suspance a fior di pelle. Domani sono previste condizioni completamente diverse da quelle di oggi che sono stata caratterizzate dalle classiche “bonaccette”, la previsione parla di 25/30 nodi: non mancheranno quindi i colpi di scena. 

 

“E’ stata una giornata di contenimento, grazie al buon buon inizio di ieri – sono le parole di Lorenzo Bressani, timoniere del Lino Sonego Team Italia – siamo riusciti a controllare i nostri diretti avversari di Gac Pindar. Le bonaccette oggi costringevano la flotta ad andare a destra, la corrente in questo bacino è veramente fastidiosa. Siamo riusciti comunque a destreggiarci bene e a condurre delle buon regate, forse è mancata qualche partenza più grintosa. Domani sono previste condizioni di vento forte e qui dentro a questo piccolo spazio d’acqua ne vedremo delle belle.”

 

La sfida del Lino Sonego Team Italia è supportata dallo Yacht Club Porto Piccolo, circolo velico dell’omonimo Portopiccolo di Sistiana, esclusivo borgo residenziale turistico e marina, localizzato a Sistiana, sulla suggestiva costa dell’alto Adriatico, a pochi chilometri da Trieste. Il guidone del neonato sodalizio può vantare un piccolo record, solcare i mari di 3 continenti per una vera new entry dello Yachting rimarrà nella storia del circolo del Presidente Claudio de Eccher ed i suoi cosi. 

 

Il programma prevede un massimo di otto prove giornaliere in programma: domani previsioni di vento forte, che segneranno un affluenza record nel Race Village aperto al pubblico sul lungomare della HafanCity.

Lascia un commento