Rimini-Corfù-Rimini: Gran recupero del Mini Antigua lanciato verso la testa

Risalito fino alla terza posizione e pronto a superare “Sailing44” e “Pokekiakkiere”. In una giornata di navigazione un grande recupero per il Mini “Antigua”. Tattica coraggiosa ma vincente quella di Manuel Polo e Franco Deganutti che hanno scelto fin da subito le correnti e le brezze provenienti da nord della costa croata. Mentre tutte le altre barche continuano la loro corsa posizionandosi al centro dell’Adriatico dopo aver navigato sottocosta italiana, il Minitransat Pogo1 continua a costeggiare le isole della Croazia (nel pomeriggio di oggi si trova all’altezza di Hvar e Curzola). Davanti solo l’imbarcazione di Enrico Fabbri “Sailing44” e l’Elan 34 di Alberto De Rossi ancora capofila.

Penultima posizione, invece, per l’altro Mini “Jeans&Jeans” con Piergiorgio e Marina Battistini, in attesa di un cambio meteorologico in previsione per domani che probabilmente porterà variabilità e i desiderati venti più sostenuti.

I Mini quindi tra i protagonisti di questa regata, con l’intenzione da parte del Comitato organizzatore della Rimini-Corfù-Rimini di creare accordi e punti di incontro sempre più stretti con i Ministi impegnati in regate d’altura e lunghi percorsi.

 

Lascia un commento