Prosecco’s Cup 2015: Tutti i vincitori dell’edizione 2015

Gli ingredienti giusti per soddisfare organizzatori e partecipanti non sono mancati anche in questa edizione della Prosecco’s Cup, la regata per derive che va in scena ormai da diciassette edizioni a Caorle con la regia del Circolo Nautico Santa Margherita, il patrocinio del Comune di Caorle e l’indispensabile collaborazione degli sponsor Cantina Sociale Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande.

La Spiaggia di Levante non ha deluso le aspettative dei regatanti e dei numeorsi turisti che affollavano l’arenile, offrendo anche in questo week end di luglio il suo meglio ad entrambi.

Per i primi, due giornate di regata all’insegna del sole, favoriti da una brezza xxxx tra i sei e gli otto nodi, per i secondi, il giusto relax sulla spiaggia godendo dell’incosueto spettacolo di tante vele a punteggiare il litorale.

Due i campi di regata predisposti dal Presidente del Comitato Nicola Zannolli, uno dedicato a catamarani, derive singole e doppie impegnati nella manifestazione, che hanno gareggiato insieme grazie al sistema di compensi Rya, che come nell’altura consente a scafi diversi di misurarsi su uno stesso percorso.

Il secondo campo di regata era invece dedicato alle derive impegnate nella regata di qualificazione zonale: Laser 4.7, Radial eStandard, 420 e 470.

Sabato 4 luglio si sono svolte due prove per i partecipanti alla manifestazione e per i Laser, tre per i 420 e 470.

Domenica 5 luglio grazie alla partenza anticipata alle 13.00, si sono potute correre altre due prove per tutte le classi e tre per 420 e 470, che hanno parzialmente rivoluzionato le classifiche provvisorie.

Ad imporsi in classe 470 ed aggiudicarsi l’ambito “Trofeo Soligo” su nove concorrenti, l’invincibile duo padre e figlio, Renzo e Roberto Zaina, con sei primi. Subito dietro i bellunesi Sandro Starnoni e Mirco Fabris e in terza posizione, Francesco Valla e Pietro Calzavara. Giancarlo Benetti e Andrea Pasini, quarti assoluti, si sono invece aggiudicati lo Jeroboam Soligo riservata al miglior risultato della coppia Master.

Nella giovanile 420 successo per le atlete Anna Navoni e Alessandra Campaner.

Grande divertimento anche per gli atleti impegnati nella manifestazione, sia per i singoli che per i doppi, che hanno vissuto due intense giornate all’insegna della sana competizione. Il “Trofeo Soligo” nei singoli è andato a Vittorio Rebecchi con il suo RS Aero mentre nei doppi haavuto la meglio Giuseppe Bragagnolo con il giovane figlio Pietro sul Laser Bahia.

Nella numerosa e agguerrita flotta Multiscafi, il podio è stato appannaggio dei Classe A: prima piazza per Giovanni Ambrosini, seguito da Mirko Paoli e Diego Casti.

Il “Trofeo Modulo Tecnica”, riservato alle classi Laser e 420 ha visto il trionfo nella giovanile Laser 4.7 di Mattia Santinato, che ha mantenuto la testa della flotta per tutte le prove, seguito da Giorgio Cagliari e Marta Della Valle.

In classe Radial successo per Mario Finotello, seguito da Nicolò Zanchi e Alessandra Moretto Wiel, prima classificata femminile.

In classe Standard successo assoluto per Matteo Conchetto, seguito da Francesco Martina, vincitore anche dello Jeroboam Soligo per il miglior risultato Master e terza posizione per Nicola Gorla.

Al termine delle prove, nella spiaggia ancora affollata di bagnanti, si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM.

CLASSIFICHE TROFEO MODULO TECNICA:

CLASSE LASER STANDARD: 1. Conchetto Matteo (AVL Lido) 2 e 1 Master. Francesco Martina (CDV Venezia) 3. Nicola Gorla (AVL Lido)
CLASSE LASER RADIAL: 1. Mario Finotello (CDV Mestre) 2. Nicolò Zanchi (CDV Venezia) 3 e 1 Femminile. Alessandra Moretto Wiel (CDV Venezia) 1 Master. Sara Bonafini (SC Mestre)
CLASSE LASER 4.7: 1. Mattia Santinato (CN Chioggia) 2. Giorgio Cagliari (CN Chioggia) 3. Marta Della Valle (CDV Mestre)
CLASSE 420: 1. Anna Navoni/Alessandra Campaner (FV Desenzano) 2. Marco Pitteri/Andrea Coppola (CDV Mestre) 3. Andrea Rosin/Marta Fongaro (CDV Mestre)

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO:

CLASSE 470: 1. Renzo Zaina/Roberto Zaina (CN Santa Margherita) 2. Sandro Starnoni/Mirko Fabris (LNI BL) 3. Francesco Valla/Pietro Calzavara (CN Santa Margherita)
CLASSE MULTISCAFI: 1. Giovanni Ambrosini (SVC) 2. Mirko Paoli (Pol. San Marco) 3. Diego Casti (SVC)
CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Giuseppe Bragagnolo/Pietro Bragagnolo (CN Santa Margherita) 2. Boris Marconato/Silvia Pernter (CN Santa Margherita) 3. Novella Visentin/Daniela Bucciol (CN Santa Margherita)
CLASSE DERIVA SINGOLA: 1. Vittorio Rebecchi (LNI Desenzano) 2. Vittorio Salamon (CV Mariclea) 3. Nicola Gallo (CN Santa Margherita).

Lascia un commento