Melges 24 World Championship 2015: Bombarda Racing saluta Middelfart

Finisce in anticipo la trasferta danese di Bombarda Racing. A causa di improrogabili impegni di lavoro, Andrea Pozzi è infatti stato costretto a fare rientro in Italia e a ritirarasi dal Melges 24 World Championshp 2015.

Una conclusione imprevista, che l’armatore milanese, al debutto in una rassegna iridata riservata al più affermato dei One Design firmati Melges Performance Sailboats, ha commentato così: “Speravo di poter completare questa esperienza, ma capita talvolta di non poter demandare ad altri impegni di una certa rilevanza. Sono comunque soddisfatto di quanto fatto nel corso di queste giornate, che si riveleranno utilissime per la nostra crescita nell’ambito della classe: per Bombarda Racing si tratta solo di un contrattempo e già prossimamente saremo in acqua con la determinazione di sempre“.

Prima di lasciare il Marina di Middelfart, Andrea Pozzi ha voluto ringraziare tutto il team e la Classe Internazionale Melges 24: “I ragazzi hanno capito i motivi della mia decisione e li ringrazio per avermi supportato. Complimenti alla Classe Internazionale Melges 24 e a tutto il suo management, che ha dato gestito una flotta tanto numerosa con professionalità e sempre con il sorriso sulle labbra“.

Oggi, tra le boe, è stata la giornata di EFG (1-1-1), guidata da Chris Rast al comando della classifica a suon di primi. Il team del talento svizzero è ora seguito a venti punti da Altea (25p-3-4) di Andrea Racchelli e a ventitre da Air Force One (21p-2-7) di Bora Gulari.

Il Melges 24 World Championship 2015 si concluderà domenica sera, dopo il completamento della quattordicesima prova.

A Middelfart, a bordo di Bombarda Racing hanno regatato Andrea Pozzi (timoniere), Gianni Sommariva (tattico), Stefano Ciampalini (trimmer), Francesco Pozzi (pitman) e Matteo Velicogna (prodiere). Sono organici del team i coach Federico Valenti e Marchino Capitani di North Sails e il componente lo shore team Paolo Figini.

Nel corso della stagione l’equipaggio di Bombarda Racing veste Helly Hansen e regata sotto il guidone dello Yacht Club Costa Smeralda.

Lascia un commento