Vittorio d’Albertas vince la terza tappa di Coppa Italia Dinghy 12′ a Punta Ala

Si è conclusa a Punta Ala, nel week end del 27-28 giugno, la terza tappa del circuito di Coppa Italia Dinghy 12′ ospitata dallo Yacht Club Punta Ala. La flotta, composta da 34 imbarcazioni, si è sfidata in condizioni meteo costanti in cui il vento ha soffiato con una media di 12-14 nodi di intensità, permettendo il regolare svolgimento di cinque prove.
Con quattro primi posti la vittoria della tappa è andata al fuoriclasse Vittorio d’Albertas, che quest’anno al Trofeo SIAD Bombola d’Oro di Portofino ha battuto anche Paolino Viacava finora dominatore indiscusso della classe. Paolino Viacava con 11 titoli italiani detiene il record nella storia del Campionato Italiano dei Dinghy12′, che nel 2015 compie 80 anni.
Grande battaglia alle spalle del leader, con Filippo Jannello in seconda posizione a bordo di Cicci, il Sant’Orsola classe 2000, ed Enrico Negri, sul LilliaBim Bum Bam che chiude terzo dopo una sfida punto a punto con Dani Colapietro, che ha regatato a bordo del dinghy 12′ classico del cantiere RivaAbbi Dubbi dell’armatore Marco Giudici. Infatti fino all’ultimo i due si sono contesi la posizione chiudendo a pari punti, ma il primo posto ottenuto nell’ultima prova è valso il podio a Enrico Negri. Quarto quindi un “legno” che ha lasciato dietro tanti scafi in vetroresina e vetroresina e legno.
Al quinto posto, e primo Master (65+), Vinz Penagini con il suo Bonaldo del 2006 Plotzlich Barabba, che affronta questa  stagione con una bella livrea nuova, azzurro aviazione intenso.
Vince il premio per i SuperMaster (75+) l’ingegnere romano Giorgio Sanzini e quello per il miglior timoniere femminile la palermitana Paola Randazzo.
Ottimo l’operato del Comitato di Regata, che ha saputo perfino domare alcune intemperanze in partenza dei Dinghisti con un paio di sapienti bandiere nere.
È stata per lo Yacht Club Punta Ala una grande soddisfazione avere questa tappa della Coppa Italia dei Dinghy 12‘” ha commentato Alessandro Masini, presidente dello Yacht Club Punta Ala. “Armatori fantastici, molto preparati e soprattutto molto disponibili con i neofiti…Certo non posso dire che dal mio punto di vista sia stata una prestazione esaltante, ma sicuramente divertente e foriera di buone speranze….”
L’accoglienza a Punta Ala, dallo Yacht Club al Marina, è stata splendida e il campo di regata e l’atmosfera hanno fatto il resto, regalando una terza tappa del circuito della nostra Coppa Italia veramente bella” ha sottolineato il Segretario di Classe Francesca Lodigiani “Il prossimo appuntamento ora è a Bracciano il 17,18,19 luglio per la Coppa Pizzarello, in occasione della quale sarà presente l’intera flotta ‘regatante’ dell’AICD per disputare la quarta tappa sia del circuito della Coppa Italia, che di quello del Trofeo Dinghy 12′ Classico.”
La classifica completa della terza prova di Coppa Italia è disponibile sulla pagina Facebook Dinghy 12 Piedi

 

Lascia un commento