Campionato Adriatico Snipe, in arrivo tanti campioni per l’edizione numero 60

Mancano ormai 48 ore alla 60^ edizione del Campionato Adriatico Snipe – Piada Trophy e cominciano a chiudersi parecchi aspetti organizzativi, tutto è pronto per celebrare questa importante ricorrenza della più antica regata organizzata dal Circolo Nautico Chioggia. Ma quello che più conta sono i partecipanti, sembra superata la soglia delle 20 barche con un bell’incremento di presenze rispetto agli ultimi anni quando la regata era di rango zonale e sembra garantita anche una buona presenza straniera. Cominciamo dagli ospiti internazionali, sicura la presenza della fortissima americana Kathleen Tocke, medaglia d’argento ai Giochi Panamericani del 2011 in Messico e protagonista di campagne olimpiche con il windsurf e il 49er femminile, Kathleen sarà a prua del friulano Pietro Fantoni, vincitore delle ultime due edizioni della regata chioggiotta.

Sicura la presenza anche dell’americano del Michigan Greg Saldana che probabilmente cercherà di realizzare la sua perfetta vacanza, che, ha dichiarato in tempi non sospetti (intervista a Snipe Today nel febbraio 2014), consiste in: “my wife, children and I in Italy, sailing the Piada with Giovanni Stella in 15 knots of breeze”, preveggenza??? Annunciata anche la presenza del fortissimo belga Manu Hens con la sua prodiera norvegese, un equipaggio con una seria ipoteca sulla vittoria del trofeo. Detto degli stranieri, che riporteranno il nostro trofeo al rango di regata internazionale dopo l’ultima presenza del 2008 quando i belgi Van Cauwenberg – Deferm scesero a difendere il titolo conquistato l’anno prima, anche tra gli italiani non mancheranno i nomi di spicco: oltre a Pietro Fantoni sono annunciati i fortissimi triestini Rochelli (vincitori nel 2009 e 2012) e Longhi (vincitore nel 2002), il monfalconese Enrico Michel (1993, 1998, 2005), i romagnoli Filippo e Alberto Perdisa (in coppia con Alessandro Rodati ex CNC e vincitore della regata nel 2001), Pantano e Guadagni, il ligure Ceccaroni, il pescarese D’Orazio; da confermare il romagnolo Prosperi, i gardesani De Paoli, il cremonese Bruni e la coppia Marco Penso – Annarosa Perini. 5 gli equipaggi locali che cercheranno di trattenere a Chioggia lo storico challenge “Mario Ballarin”: Corrado Perini e Daniela Berto (vincitori 2003, 2006, 2011), Tom Stahl con Marco Penzo, Andrea Vianello con Giancarlo Soncin, Alessandro Melato, Massimo Zambonin (veterano della regata che non è mai riuscito a vincere neanche negli anni d’oro con il padre Egidio) con Lisa Locatello. Comitato di Regata presieduto dal giudice Tito Morosetti, il Campionato Adriatico – Piada Trophy si svolge con la collaborazione di Vela Veneta, Domus Clugiae, Comune di Chioggia, Pro Loco Chioggia Sottomarina, Palazzona di Maggio, DB Marine.

Lascia un commento