Concluso il Trofeo Internazionale dell’Adriatico

Con tre prove corse nell’ultima giornata grazie a una termica altalenante per intensità e direzione, che ha reso più aperti i giochi nel sempre generoso campo di regata a cavallo tra Italia e Slovenia, si conclude l’undicesima edizione del Trofeo Internazionale dell’Adriatico, la manifestazione per imbarcazioni stazzate IRC e ORC organizzata dallo Yacht Club Porto San Rocco e dal Circolo della Vela Muggia con la collaborazione di Triestina della Vela, Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola Grignano, e supportata da Camper&Nicholsons Marinas e dalla Direzione Centrale Cultura, Sport e Solidarietà della Regione Friuli Venezia Giulia.

A vincere la classifica IRC è Sayonara, il Millenium 40 armato e timonato da Roberto Bertocchi (CDVM), mentre tra gli ORC primeggia Canevel Spumanti, il First 40 di Manuel Costantin (YCA), con l’armatore oggi rimasto a bordo campo per lasciare spazio al duo Augusto Poropat e Alessandro Alberti in pozzetto.

La domenica più lunga dell’anno, che segna l’inizio dell’estate, è cominciata con un assolo di Sayonara, il quale taglia il traguardo con un anticipo tale da pagarsi il compenso per vincere la classifica IRC. In ORC è Vahiné 5, Grand Soleil 40 di Berton e Paggiarin (YCH).

Bastano pochi minuti per riposizionare il campo conseguentemente a un salto del vento verso sinistra e la scena viene presa da Pazza Idea, il Farr40 di Pierluigi Bresciani (YCH) con Gianfranco Noè al timone e l’olimpionico Marco Bodini al suo fianco. Pazza Idea conquista line honour e overall IRC, mentre la prima piazza dell’ORC va a un’impeccabile Canevel Spumanti.

Il Comitato diretto da Roberto Sponza non demorde e porta a casa anche l’ultima prova calendarizzata, facendo così entrare in gioco lo scarto.

La prova viene chiusa alla seconda bolina per anticipare un possibile calo del vento, che tuttavia si mantiene intorno ai 7 nodi fino alla chiusura.

Sono i protagonisti di giornata a dominare il campo: ancora una volta Sayonara è primo in IRC, mentre Canevel Spumanti conquista l’ORC dopo un ottimo recupero.

Roberto Sponza, Direttore di Porto San Rocco: “Il campo di regata si è dimostrato come sempre ineccepibile e il buon numero di partecipanti ci dà la misura dell’ottimo lavoro che stiamo facendo. L’organizzazione è già pronta per il Mittel Europa Criterium, che avrà luogo nei weekend dell’11-12 e 18-19 luglio, dove le imbarcazioni presenti saranno ancora più numerose. Questo impegno speriamo dia i suoi frutti portando nel Golfo di Trieste eventi di grande richiamo internazionale cui ci siamo candidati“.

 

Lascia un commento