Extreme Sailing Series: Lino Sonego Team Italia, a Cardiff chiude con impegno

Si chiude con la vittoria di The Wave, Muscat, il quarto act delle Extreme Sailing Series™. Una vittoria arrivata con regolarità davanti a Red Bull Sailing Team che ha compiuto il sorpasso nell’ultima giornata ai danni di Sap Extreme Sailing Team giunto sul terzo gradino del podio. Il Lino Sonego Team Italia chiude la settimana positivamente, un infortunio e qualche rottura non hanno permesso alla compagnie tricolore di metter a segno qualche bella prova e prendersi la testa della flotta più volte, oggi con condizioni veramente impegnative gli applausi per la matricola delle series non sono mancati. A metà stagione è giunto il momento di capitalizzare l’esperienza fatta a bordo di una barca ed un circuito completamente nuovo per tipologia di regate e tipo di imbarcazione.

Cronaca della giornata: The Wave, Muscat  va in controllo di Sap Extreme Sailing Team, ma sopratutto arriva la rimonta di Red Bull Sailing Team che infila ben quattro vittorie e da spettacolo con qualche “ingavonata” pericolosa in apertura. La riduzione della randa è d’obbligo, raffiche anche oltre i trenta nodi in alcune parti del percorso, pubblico da grandi eventi, applausi, incitazioni, Cardiff merita il massimo dei voti per ospitalità, presenze e campo di gara. Il Lino Sonego Team Italia inizia con prudenza, a bordo, come ieri, si parla italiano, unica compagine completamente “nazionalista”. Alcune rotture da parte dei team, Oman Air, il team turco e quello russo saltano qualche prova, così come il team italiano che per un problema al timone dopo una collisione perde due prove. Dopo una sosta ai box si rientra alla grande con un secondo posto che finisce nella diretta tv internazionale, una bella vetrina. Si chiude la giornata con un terzo posto di manche, tanta grinta a bordo e la consapevolezza di aver fatto comunque dei progressi, sopratutto nella conoscenza dell’imbarcazione, qualche piccolo trucco carpito da chi è da molti anni nel circuito. E’ il giro di boa del circuito, la prossima tappa sarà ad Amburgo, alla fine luglio, qualche piccolo cambiamento per impegni di alcuni velisti del team, ma con la solita voglia di imparare velocemente e far bene.

Giornata positiva malgrado la rottura, abbiamo avuto delle buone prestazioni – sono le parole di Lorenzo Bressani skipper-timoniere del Lino Sonego Team Italia – un’ultima giornata intensa, con vento forte molti team hanno avuto dei problemi. Ci sono stati dei momenti in questa settimana in cui abbiamo navigato bene e siamo contenti di come abbiamo reagito alle difficoltà. Abbiamo risolto parzialmente il problema al frullone, capito alcune regolazioni che ci mancavano, devo dire che Cardiff è un campo di regata molto interezzante, anche l’organizzazione è stata perfetta.

La sfida del Lino Sonego Team Italia è supportata dallo Yacht Club Porto Piccolo, circolo velico dell’omonimo Portopiccolo di Sistiana, esclusivo borgo residenziale turistico e marina, localizzato a Sistiana, sulla suggestiva costa dell’alto Adriatico, a pochi chilometri da Trieste.

 

Lascia un commento