La Cinquecento, il punto della situazione

Il vento, grande assente di questa 41^ edizione de La Cinquecento Trofeo Phoenix del Circolo Nautico Santa Margherita ha finalmente fatto il suo trionfale ingresso.

Alle prime ore della mattina gli attesi passaggi a San Domino alle Tremiti, ancora una volta in testa l’equipaggio croato di Bojan Bozic-Sandi Lulic su Vola Vola nella X2, che hanno virato alle 02.15 di oggi mercoledì 3 giugno, seguiti alle 03.00 da Wanderlust di Furio Gelletti-Franco Ferluga, alle 03.05 da Margherita di Piero Burello, primi della XTutti e alle 03.15 da Boxx, Class 40 degli sloveni Aljaz Jadek-Nejl Dolinsek.

Nella classe X2 ormai è lotta aperta tra Vola Vola, Wanderlust, Boxx e il trimarano Lazy dei tedeschi Richard Mueller-Werner Stolz (06.10), che viaggiano quasi appaiati. Circa 30 miglia dietro DemonX Aldo Palmisano Int. di Silvio Sambo-Dario Malgarise (08.20) contendono il primato a Tasmania di Antonio Di Chiara-Antonio Solero (08.25).

Nella XTutti Margherita di Piero Burello ha ormai distanziato Canevel Spumanti diManuel Costantin (05.50), Shear Terror di Pieralberto Setti (06.15) e Kika Green Challenge di Alessio Verardo (07.30), che però stanno riguadagnando preziose miglia.

Il resto della flotta si sta muovendo a piccoli gruppi, distanti 15-20 miglia l’uno dall’altro, dando vita a match-race sicuramente più intriganti grazie al vento di nord-ovest con mare calmo e cielo sereno, annunciato ieri dal meteorologo Andrea Boscolo, che sta gonfiando gli spi accompagnando i protagonisti nella risalita. Al rilevamento SGS Tracking delle 16.00 mancavano al passaggio di San Domino soli cinque imbarcazioni

L’obiettivo della notte è l’isola croata di Sansego, per l’ultimo passaggio prima della volata finale verso il traguardo di Porto Santa Margherita.

In questa La Cinquecento Trofeo Phoenix mittel-europea la classifica finale è più che mai aperta, i tattici avranno ancora due notti davanti per guadagnare o mantenere posizioni e tutto può ancora accadere.

Per seguire in diretta i partecipanti e per l’elenco dei passaggi aggiornato: www.cnsm.org.

Lascia un commento