Concluso a La Spezia il secondo appuntamento del Trofeo del Dinghy 12

È stato un Dani Colapietro in grande forma ad aggiudicarsi la seconda tappa del circuito  del Dinghy 12’ Classico che si è disputato a La Spezia lo scorso fine settimana nell’ambito del XXIII Trofeo Mariperman. Avvocato, spezzino, due titoli italiani assoluti nel curriculum, un terzo posto  al Campionato Italiano di Malcesine dello scorso settembre, Colapietro, che ha regatato su Casmaran, un Colombo del 2011, ha conquistato la tappa mettendo a segno tre primi, un secondo e un terzo posto, impressionando per la straordinaria regolarità.

Sono stati ben trentasette i Dinghy 12’ Classici scesi in mare nel Golfo dei Poeti che hanno dato vita a cinque belle prove caratterizzate da vento  tra gli 8 e i 10 nodi e onda corta, condizioni ideali per il Dinghy 12’ in un campo di regata non facile da interpretare, nel quale nulla era scontato.  Grande la lotta dietro a Colapietro: “l’adriatico” Massimo Schiavon non è riuscito a prevalere nonostante i due primi della giornata, conquistando comunque un onorevole  secondo posto col suo Maxima, un altro Colombo, Al terzo posto Fabio Mangione, che con questo risultato è anche primo tra i  “Veteran” con il suo  Al un Dinghy 12 di ben 50 anni, seguito da Italo Bertacca su Architetto Melandri e da Alberto Patrone con Damina.  Primo dei Master Vincenzo Penagini, che ha concluso al sesto posto in classifica generale.

Questa seconda tappa di La Spezia ha fatto davvero entrare il XIV Trofeo del Dinghy 12’ Classico nel vivo – ha dichiarato  Fabio Mangione, responsabile della Sezione Dinghy 12’ Classici dell’AICD – sono state regate belle e molto combattute. Da sottolineare la notevole partecipazione di nuovi equipaggi di grande qualità e la vittoria di Dani Colapietro, un veterano della Classe che si è imposto su tutti nelle acque di casa.”

Il prossimo appuntamento del Trofeo del Dinghy 12’ Classico è in programma a Napoli dal 12 al 14 giugno prossimi.

Clicca qui per la classifica

Lascia un commento