North Sails vince il Premio Italia per la Vela 2015

E’ stato assegnato lo scorso sabato sera il Premio Italia per la Vela 2015. North Sails, già vincitrice dell prestigioso riconoscimento promosso da Tuttovela Yachting Club con il patrocinio dell’Accademia Navale di Livorno, della Marina Militare e della Federazione Italiana Vela, è stata premiata come miglior veleria relativamente alla stagione 2014.

La veleria di Carasco, rappresentata nel corso della serata svoltasi persso la sede dell’Accademia Navale di Livorno dal responsabile CSD Class Sails Development, Stefano Orlandi, ha prevalso con il 52,5% delle preferenze sugli altri candidati in virtù del doppio successo ottenuto al Campionato del Mondo ORCi di Kiel, dove a imporsi sono stati Enfant Terrible-Minoan Lines di Alberto Rossi eLow Noise II di Giuseppe Giuffrè, premiato come Miglior Regatante Uomo grazie alla doppietta Mondiale-Europeo ORCi.

Per conto di North Sails esprimo un sentito ringraziamento al Comitato Organizzatore che, nell’assegnarci nuovamente il Premio Italia per la Vela, ha sottolineato la qualità dei nostri prodoti e del lavoro svolto da tutto il nostro staff, a partire da chi ‘vive il parquet’ del loft, per arrivare a chi si occupa del servizio post vendita” ha commentato Alessio Razeto del management North Sails.

Nelle altre categorie il Premio Italia per la Vela 2015 è andato a Giuseppe Giuffré (Miglior Regatante Uomo), Elisabetta fedele (Miglior Regatante Donna), a Roberto Bosi (Miglior Progetto per la Vela) e a Javelin (Miglior Restauro Barche d’Epoca).

Lascia un commento