Audi tron Sailing Series, Audi Melges 20: Fremito d’Arja è il First of the King

Audi Melges 20, evento ospitato dalla Marina di Loano e organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe.

A Loano, dove il circuito riservato al piccolo di casa Melges ha avuto inizio sabato con la disputa di tre prove, un sistema di alta pressione ha impedito lo stendersi della brezza e al pur volenteroso Comitato di Regata non è rimasto che issare Intelligenza su Alfa allo scadere del tempo limite.

Decisione ineccepibile, che ha cristallizzato la classifica maturata al termine della prima giornata.

First of the King della classe Audi Melges 20 è Fremito d’Arja (Levi-Bianchi), già vincitore di una Gold Cup in quel di Napoli e secondo classificato delle Audi tron Sailing Series 2014.

“Abbiamo affrontato un week end molto impegnativo, nel corso del quale a fare la differenza è stata la nostra predisposizione per le condizioni leggere, non a caso la barca si chiama Fremito d’Arja” ha spiegato un soddisfatto Dario Levi a margine della premiazione.

L’equipaggio di Levi ha messo in fila un sorprendente Lucifer (Marenghi Vassalli-Chiarugi), cui è andato il successo nella prima prova, e i già campioni continentali di Out of Reach (Miani-Benussi), grandi favoriti della vigilia.

Completano la top five Customly (Agusta-Zandonà) e Camay (Bonora-Fracassoli) di un soddisfatto Lauro Bonora, mentre tra i Corinthian l’ha spuntata Fantastichina (Homann-Tonelli), giunta all’undicesimo posto di una classifica comprendente trentacinque equipaggi.

Le Audi tron Sailing Series Audi Melges 20 ritorneranno il prossimo maggio a Portovenere, mentre già il week end entrante, sempre a Loano, sarà tempo di tenere a battesimo il circuito riservato ai Melges 32.

Audi tron Sailing Series, Act 1 Loano
1. Fremito d’Arja, pt. 17
2. Lucifer, pt. 21
3. Out of Reach, pt. 21
4. Customly, pt. 22
5. Camay, pt. 24

Per la classifica clicca qui

Lascia un commento