Europa Cup di Malcesine, bilancio positivo per Zennaro e Planchesteiner

Si è conclusa ieri a Malcesine la tappa gardesana dell’Europa Cup Laser, manifestazione organizzata dalla Fraglia Vela Malcesine con oltre 600 barche in acqua e ottimo risultati per la vela azzurra.

A partire dal successo di Alessio Spadoni (CC Aniene) nella classe Standard, primo con gli ottimi parziali 1-1-4-2-2-1-3 davanti al giovane Michele Benamati (FV Riva), a Giovanni Coccoluto (Fiamme Gialle) e a Enrico Strazzera (YC Cagliari), quarto classificato.

Bene anche Silvia Zennaro (Compagnia della Vela Venezia), quarta a soli quattro punti dal primo posto ottenuto dalla lituana Gintare Scheidt in ambito Radial femminile, e Maelle Frascari del Planet Sail Bracciano, settima classificata (Claretta Tempesti del CN Livorno è 15ma e Laura Cosentino della Compagnia della Vela Venezia è 16ma).

E bene anche Gianmarco Planchesteiner (FV Malcesine), che ha chiuso terzo tra i Radial uomini a due punti dal primo, il tedesco Eber (settimo Matteo Sammarco del Nauticlub Castelfusano, ottavo Nicolò Elena del Club del Mare Diano Marina, nono Lorenzo Dattilo del CV Roma e decimo Enrico Fonda della FV Desenzano). Doppio successo italiano anche nei 4.7: tra i ragazzi, vittoria di Guido Gallinaro (FV Riva) e terzo posto per Alberto Tezza (FV Riva), tra le ragazze affermazione di Federica Cattarozzi del CV Torbole (ottava Elisa Navoni della FV Desenzano).

Lascia un commento