Dal Ferro si aggiudica il terzo Trofeo Mazzarol

La stagione agonostica presso la sede dello Yachting Club Torri inizia domenica con l’organizzazione del terzo Memorial Ezio Mazzarol, manifestazione velica voluta e promossa dalla famiglia del grande Ezio per la classe First8 di cui Ezio stesso era un amante.

Sono 10 gli equipaggi in gara, segno di una nuova vitalità della classe che sta stupendo per una crescita incredibile e per la partecipazione all’attività agonistica di “barre” importanti. I contatti per altre imbarcazioni fanno supporre una ancor nuova crescita durante la stagione ipotizzando un Campionato Italiano a settembre con almeno 20 barche.

Le regate iniziano nel primo pomeriggio con una bella Ora. Le prove svolte saranno a fine giornata tre per comporre una classifica quanto mai  combattuta e divertente nell’altalenarsi delle posizioni.
La prima prova viene vinta da Phragmites timonata da Davide Leardini e armata da Sebastin Mazzarol. Allo start della seconda prova, Phragmites rientra per il dubbio di una partenza anticipata assieme a Delirium (unico veramente in OCS) cerca il recupero ma va in difficoltà a concretizzarlo e chiude male il parziale aprendo la vittoria di prova a Baladen timonata da Valerio Pighi con il suo equipaggio di ragazzi.
Valerio, ex timoniere di Phragmites, dimostra sempre la propria capacità a far camminare la barca e ad ottenere il meglio dai propri equipaggi. Segnaliamo il secondo posto di Flegias armata e timonata da Luciano Cametti (YC Torri) e il terzo posto di prova di tale Nicholas Dal Ferro tornato a timonare il First8 Giauen.

La classifica al termine della seconda prova quindi si fa piuttosto aperta. La terza prova, con una sensibile riduzione della lunghezza del bastone visto il calo dell’aria chiamato da barca giuria, parte con 6 nodi di aria. Il lato buono questa volta non è più la sinistra del campo di regata ma incredibilmente la destra. Se ne accorge per primo Delirium di Luigi Romano grazie alla sopraffina tattica del mago del vento Giorgo Conta “Busa” e Giauen. Delirium gira per primo la boa di bolina ma alla fine della prova il vincitore sarà Giauen di di Nicholas Dal Ferro seguito sia nella prova che in classifica da Flegias di Luciano Cametti.

Con la vittoria dell’ultima prova Dal Ferro fa suo il terzo trofeo Mazzarol e può incidere il nome suo e dell’equipaggio sul trofeo permamente messo in palio dalla famiglia. Dal Ferro vince il titolo dopo Valerio Pighi nel 2014 e Pietro Sartori nel 2013.

Lascia un commento