Campionato Primaverile, la situazione a Chioggia dopo 3 prove, le classifiche

Weekend di regate a Chioggia con il day 2 e 3 del Campionato Primaverile organizzato dal Club Amici della Vela in collaborazione con il Circolo Velico Il Portodimare e giunto alla ventiduesima edizione.

Le due regate svolte nel corso del trascorso fine settimana dalle ventiquattro imbarcazioni iscritte sono andate ad incrementare in classifica la prova svolta su percorso costiero a causa del forte vento di bora che imperversava sulle coste venete in apertura di manifestazione.

Dopo la costiera della prima prova – commenta il presidente del Comitato di Regata Ginfranco Frizzarin – seppur con aria abbastanza leggera siamo riusciti a portare a termine altre due regate a bastone, che danno così equilibrio alla classifica“.

La classifica generale dalla classe ORC 0 alla ORC 3 vede al comando Hector X, l’X-35 di Filippi Massimo della Compagnia della Vela di Venezia e seguito a ruota da Demon X, l’altro X-35, di Nicola Borgatello del Circolo Velico Il Portodimare. Terza posizione per Olalla, il First 35 di Cazzoli Fabrizio. In classe 4 e 5 al comando Take Five di Rusconi Stefano, secondo Uchuck du Suardi Alessandro e terzo Moretto di Berti Gabriele.

A trasmettere le emozioni più grandi però è la classe minialtura, attesa a maggio dall’importante appuntamento con il Campionato Italiano, dove la prima posizione è occupata a pari punti da ben tre imbarcazioni: Ariel di Desirò Damiano, Boomerang di Scarpa Nicolò e Oca Gialla di Bighin Sandro.

Il Campionato riprenderà dopo la pausa per le festività Pasquali l’11 e 12 aprile quando in calendario ci sarà  l’appuntamento con la Sailing Endurance Experience, 60 miglia per l’altura e 15 per la classe Minialtura da percorrere lungo il tratto di mare antistante la laguna veneziana.

Clicca qui per la classifica generale IRC
Clicca qui per la classifica generale ORC

Lascia un commento