Il Garda invaso da migliaia di baby velisti per il Meeting

L’invasione Optimist sul Garda Trentino è iniziata ormai da qualche giorno: le bellissime giornate di sole di questi giorni hanno accolto nel migliore dei modi le centinaia di ragazzini che da giovedì a domenica saranno impegnati a Riva del Garda nella 33ma edizione del Meeting del Garda Optimist.

Alla Fraglia Vela Riva, club rivano già insignito nel 2012 Guinness World Records per l’organizzazione della regata monoclasse più numerosa al mondo, martedì mattina sono iniziate le operazioni di perfezionamento delle iscrizioni per i 912 concorrenti pre-iscritti on line (206 Cadetti e 713 Juniores), operazioni che comunque si concluderanno questa sera alle ore 17:30.

Al momento ben 31 le nazioni presenti con l’aggiunta dell’Argentina tra le nazioni più lontane, oltre ad USA e Sud Africa. E proprio i timonieri argentino e sudafricano (unici rappresentanti del proprio paese) sono stati accolti martedì nella squadra agonistica della Fraglia Vela Riva per la prima uscita di allenamento sul lago, caratterizzata da un bel vento fino a 25 nodi e onde molto formate. Cresciuto a 21 nazioni anche il numero di iscritti alla regata che precede il 33mo Meeting del Garda Optimist: la prima Country Cup, che sarà disputata oggi nello specchio acqueo davanti la Fraglia Vela Riva, probabilmente l’unica regata di flotta al mondo disputata con un solo timoniere per nazione, con arbitraggio: un’idea che ha accolto da subito l’entusiasmo delle Associazioni di classe Optimist di tutto il mondo, coinvolte per segnalare il timoniere scelto per questa regata, che dovrebbe essere molto spettacolare e avvincente. I 21 timonieri iscritti alla Country Cup regateranno possibilmente al meglio di tre regate.

La 33ma edizione del Meeting del Garda Optimist inizierà invece giovedì nel primo pomeriggio, anticipata dalla cerimonia di inaugurazione prevista oggi verso le ore 18 per le vie del centro storico di Riva del Garda. La flotta sarà divisa in batterie, due per i Cadetti e 5 per gli Juniores.
Tra le curiosità che in questi giorni hanno fatto molto scalpore, da segnalare il carrello della squadra finlandese arrivato sabato con due gommoni e ben 24 scafi Optimist!

Quest’anno a tutti i concorrenti viene consegnato un “welcome regatta pack” con un utilissimo kit preparato da PROtect tapes, azienda italiana produttrice di un’ampia gamma di nastri adesivi specifici per proteggere le parti delle barche soggette ad attriti, colpi, invecchiamento e ottimizzarne le performance.
Con questa iniziativa viene inaugurata la collaborazione tra PROtect tapes – già fornitore di molti campioni olimpici, dei team di America’s Cup e della Volvo Ocean Race – e la Fraglia Vela Riva, scelta per la sua attività velica di ampio respiro internazionale. Grazie a questa iniziativa, tutti i piccoli velisti potranno verificare da subito i vantaggi delle soluzioni già predisposte per i punti critici dell’Optimist e di facilissima applicazione. Inoltre, sono previsti in premio per gli atleti sul podio delle diverse categorie, gli Optimist Kit professionali, completi di ben 29 pezzi.

Lascia un commento