Enrico Zennaro testimonial di Red Bull Foiling Generation

I giovani talenti della vela sono pronti a volare con il Red Bull Foiling Generation.

La classe e l’esperienza di Roman Hagara e Hans Peter Steinacher (due volte campioni Olimpici), quattro nuovissimi multiscafi volanti, regate in sette paesi con i migliori giovani velisti al mondo: così nasce il Red Bull Foiling Generation, circuito mondiale di regate che prenderà il via in Giappone nel mese di aprile.

Dal 10 al 12 luglio a Malcesine sul lago di Garda è in programma la tappa italiana, in collaborazione con la Fraglia Vela Malcesine.

Il circuito è aperto a giovani velisti di provato talento con età compresa tra i 16 e i 20 anni, che regateranno a bordo degli innovativi catamarani della classe Flying Phantom, spettacolari imbarcazioni per due persone in grado di raggiungere velocità fino a 35 nodi.

“Siamo alla ricerca dei migliori talenti al mondo”: queste le parole di Hans Peter Steinacher, direttore sportivo del Red Bull Foiling Generation, che invita così le nuove leve di giovani velisti a farsi avanti.

Il Red Bull Foiling Generation prende il via quest’anno con sette eventi in Giappone, Inghilterra, Italia, Svezia, Danimarca, Russia e Francia. I vincitori delle tappe nazionali saranno invitati alla finale mondiale nel 2016 per sfidarsi non soltanto per la gloria e per l’onore.

Il format degli eventi consiste in una serie di prove a eliminazione diretta, una nuova modalità di competere nel mondo della vela che promette spettacolo e divertimento sia per il pubblico che per gli atleti. L’inizio di ogni prova vedrà sulla linea di partenza quattro barche, ognuna contrassegnata da un colore diverso, rosso, giallo, blu e grigio. I primi due team classificati avanzeranno direttamente al girone successivo, mentre gli altri due equipaggi avranno una seconda possibilità di qualificarsi attraverso un girone di ripescaggio. La selezione continuerà nei quarti di finale e in semifinale, con il vincitore della finale che verrà incoronato campione nazionale.

Prima dell’inizio di ogni evento, Roman Hagara e Peter Steinacher, vere e proprie icone della vela mondiale, inizieranno i giovani velisti all’arte del foiling, preparandoli per le regate sui Flying Phantom.

“Stiamo offrendo ai più preparati giovani velisti un percorso unico, che comincia a bordo dei catamarani Flying Phantom nel Red Bull Foiling Generation, prosegue nella Red Bull Youth America’s Cup per poi continuare a bordo del Red Bull Sailing Team, impegnato nelle Extreme Sailing Series” ha spiegato Peter Steinacher a proposito di questa nuova, fantastica opportunità offerta grazie al circuito Red Bull Foiling Generation. L’evento si svolgerà con il contributo tecnico di Enrico Zennaro, già team manager di Team Italia alla prima Red Bull Youth America’s Cup.

Flying Phantom in azione

Lascia un commento