Golfvelasciando, appuntamento a Cortina il 21 e 22 marzo

Torna per la dodicesima edizione Golfvelasciando, la manifestazione sportiva che unisce gli appassionati di tre diverse discipline il golf, la vela e lo sci, in una gara d’eccezione in cui il vincitore viene decretato in base ai punteggi nelle competizioni delle tre diverse discipline. È organizzata dall’associazione Vela per Voi A.S.D. in collaborazione con Sci Club Drusciè Cortina, Golf Club Villa Condulmer, darsena Marina Sant’Elena di Venezia, Y.C.V, Snow Ice. Ogni armatore può iscrivere un minimo di 4 sciatori e 2 golfisti e ai fini della classifica verranno tenuti in considerazione i migliori piazzamenti di ogni team.

Si comincia il 21 e 22 marzo sulle magnifiche piste di Cortina Cinquetorri al rifugio Scoiattoli. Sabato è la giornata del perfezionamento delle iscrizioni presso l’hotel Villa Argentina (località Pocol, Cortina d’Ampezzo), la consegna dei pettorali e dei gadget. Alle 14 i soli armatori si sfideranno all’ultima curva al volante dei kart sul ghiaccio delle piste di Snow Ice Cortina di Franco Munari in località Fiammes, ghiaccio permettendo. Da non perdere la sera la cena di gala con piatti della cucina tradizionale nella splendida ambientazione del Rifugio Scoiattoli da Claudia e Guido Lorenzi. I più audaci poi potranno scegliere la discesa con gli sci, per gli altri è a disposizione la motoslitta. Domenica è la giornata dello slalom gigante: i concorrenti dovranno essere al cancelletto di partenza alle 10 per la prova tra i paletti. Sono suddivisi in categorie secondo il regolamento FISI. È prevista anche una classe snowboard. A seguire ci sarà la premiazione al Rifugio Scoiattoli.

La manifestazione prosegue nei campi da golf di Villa Condulmer a Mogliano Veneto il 26 aprile, con un percorso con formula di gara Stablefoor 18 buche con partenza Shotgun suddivise per hcp, mentre per i non tesserati FIG è prevista una gara di putting green (minigolf). Si conclude a Venezia con la vela nella base logistica del Marina Sant’Elena il 24 maggio. Sarà una regata open su percorso a triangolo che si disputerà al largo del Lido. L’unica regola per la formazione dell’equipaggio è che sia composto da almeno un golfista e uno sciatore tra tutti gli iscritti.

«L’anno scorso abbiamo visto numeri importanti in quanto a partecipazione, con 220 sciatori, 150 golfisti e 20 imbarcazioni – spiega Mirko Sguario l’ideatore della manifestazione – la nostra volontà è di crescere sempre di più e superare questi numeri». La manifestazione è nata dodici anni fa quando Sguario era direttore sportivo della Compagnia della Vela di Venezia. «All’epoca ho organizzato una combinata tra sci e vela – racconta – poi ho voluto portare il golf perché fa conoscere mondi meravigliosi, in mezzo alla natura».

Lascia un commento