Farr 40 Midwinter Championship: Enfant Terrible subito leader

Prima giornata pressoché perfetta per Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Vascotto, 2-2-3) che a San Diego, dopo tre prove, comanda la classifica provvisoria del Farr 40 Midwinter Championship con buon margine su Flash Gordon 6 (Jahn-Larson, 8-3-1) e Struntje Light (Schaefer-Davies, 10-1-2). Quarto è Plenty (Roepers-Hutchinson, 1-6-7), dominatore della passata stagione che ha iniziato la serie facendo sua la prova d’apertura, mentre a completare la top five sono gli uomini di Nightshift (McNeil-Doyle, 3-7-5), a bordo del quale Eric Doyle ha sostituito il tattico Andy Horton.

Questa è la situazione al termine di tre prove caratterizzate da una brezza leggera e instabile che, entrata con un certo ritardo rispetto alle previsioni, ha soffiato tra i 6 e gli 8 nodi.

Soddisfatto Alberto Rossi, che una volta a terra ha sottolineato come sia stato proprio l’ottimo lavoro di squadra la chiave di volta della giornata: “La scelta di arrivare a San Diego con largo anticipo per preparare al meglio il debutto stagionale ha dato i suoi frutti: nei giorni passati abbiamo navigato molto, ritrovando affiatamento e sinergie in tempi piuttosto rapidi. Stiamo comunque parlando della prima giornata di una stagione lunghissima, nell’ambito di una classe competitiva come il Farr 40: non c’è una strategia da seguire per rimanere davanti, l’importante è cercare di navigare il più veloci possibili ed è quello che tenteremo di fare giorno dopo giorno”.

Le regate valide per il Farr 40 Midwinter Championship, prima tappa del Farr 40 International Circuit, riprenderanno nel tardo pomeriggio odierno e proseguiranno fino a sabato. Viste le previsioni meteo, il Principal Race Officer Peter “Luigi” Reggio conta di portare a termine tutte e dieci le prove previste dal bando. Come vuole la tradizione della classe Farr 40 ogni risultato sarà considerato valido ai fini della classifica generale.

Concluso il Farr 40 Midwinter Championship, l’Enfant Terrible Sailing Team rientrerà in Italia dove proseguirà la preparazione in vista del Mondiale ORCi in programma a Barcellona a inizio di luglio, evento che il team affronterà a bordo del TP52 con il quale ha conquistato il suo terzo titolo iridato ORCi lo scorso agosto a Kiel. Gli uomini dell’armatore anconetano faranno ritorno oltre Oceano per prendere parte a tutte le frazioni del Farr 40 International Circuit 2015 (Cabrillo Beach, Marina del Rey, Santa Barbara e Long Beach).
A bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Claudio Celon (trimmer), Martino Tortarolo (trimmer), Carlo Zermini (freestyler), Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (comandante-prodiere). A coordinare l’attività del team, in regata sotto il guidone del New York Yacht Club, sarà il coach Marchino Capitani, incaricato del design vele per conto di North Sails.

Lascia un commento