Il giro del mondo dei coniugi veneziani Testa

Dall’Australia alla Malesia,  questa l’ultima avventura di Gianni e Marina Testa raccontata ai soci del Diporto Velico Veneziano l’altra sera.

I due navigatori, coniugi veneziani, che con la loro Eutikia (“buona fortuna”, significa il nome della barca) stanno girano il mondo, vivono un momento di pausa dopo le sfide a tempeste e coccodrilli, ma hanno già chiaro il prossimo viaggio: si salpa di nuovo a giugno, all’assalto dell’Oceano Indiano, con obiettivo Sudafrica.

Clicca qui per continuare a leggere l’articolo

Foto e fonte: La Nuova Venezia

Lascia un commento