Isaf Sailing World Cup: a Miami giornata in sordina per i Veneti

Condizioni ideali nella Baia di Biscayne per la seconda giornata di regate dell’ISAF Sailing World Cup di Miami: dopo il vento forte e i temporali del primo giorno, ieri uno splendido sole e una brezza di media intensità hanno accompagnato gli 848 velisti impegnati in questa tappa statunitense della Coppa del Mondo delle classi olimpiche e paralimpiche. Protagonisti del giorno, per quanto riguarda gli azzurri, i giovani Daniele Benedetti e Mattia Camboni, vincitori di una prova ciascuno nella tavola a vela RS:X maschile, e l’equipaggio dello Skud 18 formato da Marco Gualandris e Marta Zanetti (1-2 di giornata).

Dopo sei regate, sono due gli equipaggi italiani nella top ten della classe Nacra 17: Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (2-2-4-30-3-10) sono terzi e Lorenzo Bressani-Giovanna Micol, grazie a una giornata eccellente (3-6-11), risalgono fino alla decima posizione. Al vertice, si mantengono sempre i neozelandesi Jones-Saunders, mentre il terzo equipaggio azzurro, quello formato da Federica Salvà e Francesco Bianchi, è 29mo.

Mentre nella classe Laser Radial la danese Rindom piazza due primi di giornata e balza in testa alla classifica provvisoria dei Radial: Silvia Zennaro scende fino al 22mo posto (6-10-14-15), Laura Cosentino, ottima sesta nella prima prova del giorno, è 35ma, Martha Faraguna è 37ma e Joyce Floridia (un ottavo ieri) 38ma.

La Playlist con i video della ISAF Sailing World Cup di Miami

Lascia un commento