Il 2015 sarà l’anno delle (lunghe) novità

C’erano una volta le regate a bastone, a triangolo o le costiere.

Ecco, una volta però, perché ora, dando una sbirciatina al calendario 2015, sembra che la moda prediliga le regate lunghe.

Sulla scia delle fortunate edizioni de La Duecento e La Cinquecento organizzate da decenni ormai in maniera magistrale dal Circolo Nautico Santa Margherita ecco che il nuovo calendario zonale si infittisce di appuntamenti che porteranno equipaggi o X2 a contendersi, bordo dopo bordo, miglio dopo miglio, la vittoria finale.

Iniziamo quindi a scoprire tutte le novità proposte dai vari circoli della zona: si inizia il 10 aprile quando il Circolo Nautico Santa Margherita darà il via alla 80×2 e 80 x tutti. Nello stesso weekend Club Amici della Vela e Il Portodimare organizzeranno la Sailing Endurance Adriatic,  60 miglia x2 o x tutti nell’Alto Adriatico. Si continua il weekend successivo con il Sailing Club Treviso e la 100 miglia Adriatica.

Dal 22 al 25 aprile è in programma la 22 traversata dell’amicizia, da Chioggia a Rovigno e ritorno, sotto l’organizzazione di Club Amici della Vela e Il Portodimare.

Verso fine aprile sarà poi la volta della Adriatic Cup, organizzata dal Circolo della Vela Mestre con rotta Venezia – Monfalcone – Venezia.

Dal 8 al 10 maggio spazio poi per La Duecento del CNSM, per arrivare a fine mese quando verrà dato lo start della sorella maggiore, La Cinquecento.

Il 4 giugno sarà la volta della transadriatica, da Venezia a Novigrad sotto la regia del Diporto Velico Veneziano.

Si arriva infine al 4 luglio quando lo Yacht Club Vicenza ha messo in calendario il Trofeo Albarella, una veleggiata da Chioggia ad Albarella e ritorno.

A chiudere la stagione delle lunghe ci penserà il Circolo Nautico Santa Margherita che a Caorle metterà in scena la 50 x 2 e 50 x tutti il 24 ottobre.

Lascia un commento