La CdV Venezia premia i suoi atleti

Si sono svolte nel corso della tradizionale cena degli auguri all’isola di San Giorgio a Venezia le premiaizoni della regata di chiusura 2014 del sodalizio veneziano sotto la guida del presidente Ugo Campaner.

Riconoscimento atleta dell’anno derive a Silvia Zennaro, per aver vinto il Campionato Italiano 2014 classe Laser e aver selezionato l’Italia alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro. Atleta dell’anno Altura invece è stato nominato Massimo Juris, che con Blucombre ha vinto il Campionato Italiano Off-Shore classe X. Barca dell’anno 2014 l’Este 24 No Stame Tocar di Dario Perini. Sono inoltre stati premiati per i riusltati ottenuti nel corso della stagione sportiva anche Hector X di Massimo Filippi, Atame di Beppe Bisotto, Sideracordis di Pier Vettor Grimani, Boè di Ugo Campaner, Nuvola di Fabio Barison, Take Five di Stefano Rusconi, Gecko di Francesco Martina, Cesare Bozzetti, Alessandro Banci, Laura Cosentino, Andrea Cosentino, Francesco Rigon, Giuseppe Duca, e Alberto Sonino per la partecipazione alla sfida per battere il record di traversata atlantica New York – Lizard Point con Maserati di Giovanni Soldini.

I risultati della regata di Chiusura

  • 1 OVERALL

PENDRAGON VI SACCO FABIO

  • CATEGORIA A – fino a metri 9,30

1 classificato NO STAME TOCAR PERINI DARIO
2 classificato MIMIKA SETTI MAURIZIO

  • CATEGORIA B – da m. 9,31 a m. 10,99

1 classificato HECTOR X FILIPPI MASSIMO
2 classificato IPPOCAMPO SALSILLI CHIARA
3 classificato STRADIVARI FABRIS EMILIO

  • CATEGORIA C – oltre 11.00 metri

1 classificato GECKO MARTINA FRANCESCO
2 classificato BOE’ CAMPANER UGO
3 classificato ADAMAS NARDI SAVERIO

  • CATEGORIA ELAN

1 classificato DUVETICA 210 TREVISANATO PAOLO
2 classificato DUVETICA 210 BARBARO GIACOMO

Lascia un commento