Isaf Sailing World Cup: Ad Abu Dhabi sesto posto per Zennaro e Bissaro-Sicouri

 

Condizioni ancora perfette ad Abu Dhabi nella seconda giornata di regate dell’ISAF Sailing World Cup Final 2014, il gran finale del circuito mondiale delle classi olimpiche che ha preso il via ieri nelle acque degli Emirati Arabi. Anche oggi una bella brezza tra i 10 e i 14 nodi da Nord-Ovest ha consentito ai circa 270 atleti scesi in acqua di portare a termine alla perfezione il programma, che prevedeva la disputa di due prove per le classi Laser Standard, Laser Radial, Finn, 470 M e 470 F, e tre per 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Nacra 17. Una giornata che ha avuto nel laserista Francesco Marrai il protagonista, grazie a due ottimi secondi posti che lo proiettano al vertice della classifica provvisoria di classe. Acuti anche da Ruggero Tita e Giacomo Cavalli, che vincono una regata nella classe 49er, da Francesca Komatar e Sveva Carraro, in ascesa nel 470 femminile, e da Laura Linares (tavola a vela RS:X femminile), che sale fino al terzo posto della graduatoria provvisoria.

Silvia Zennaro scala in sesta posizione (2-8-14-11 i parziali), in una classifica che ha sempre nella finlandese Tuula Tenkanen la leader, a pari punti con la belga Van Acker. Terzio posto per la danese Rindom, in grande ascesa grazie a un 1-2 di giornata.

Classifica corta nel catamarano olimpico, con al comando sempre i francesi Besson-Riou, seguiti dagli austriaci Zajac-Frank e dagli svizzeri Buhler-Brugger. Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri sono sesti (6-7-3-3-9-7), Federica Salvà-Francesco Bianchi decimi, Francesco Porro-Caterina Marianna Banti 14mi ed Elena e Paolo Trevisan 17mi.

Domani penultimo giorno di regate, mentre domenica, giornata conclusiva di questa ISAF Sailing World Cup Final 2014 di Abu Dhabi, sono in programma le attese Medal race.

 

Lascia un commento