Un anno da incorniciare per Arkanoè Aleali by Montura

Con l’ultima giornata  del Campionato Invernale Portodimare, annullata per mancanza di vento dopo alcune ore di attesa, si è conclusa l’attività agonistica 2014 di Arkanoè sailing team Melges 24 e del giovanissimo equipaggio composto dallo skipper Sergio Caramel e da Filippo Orvieto, Riccardo Gomiero, Margherita Zanuso e Mario Bonsembiante. Arkanoè Aleali by Montura conclude il Campionato Invernale n° 38 nuovamente sul podio in seconda posizione, leggermante penalizzato da una prima giornata non favorevole alle caratteristiche del Melges 24. Onore al merito agli avversari di Boomerang, che, sia pur a pari merito, si aggiudicano alla fine il gradino più alto del podio. Ad un sol punto di distacco da Boomerang e da Arkanoè, in terza posizione troviamo il capoflotta Minialtura Davide Ravagnan col suo Este 24 Maramao.

Un anno da incorniciare per il giovane equipaggio (età media 18 anni), con la partecipazione a 53 prove singole suddivise in ben 11 eventi e con risultati a volte sorprendenti e superiori alle aspettative. Ben 3 eventi del circuito Europeo Melges 24 Audi Tron (Portoroz, Riva del Garda, The Team Race@Genoa), il Campionato Italiano Melges 24 di Sanremo, Il Campionato Italiano Minialtura di Chioggia, le tappe del Campionato Minialtura XII zona  FIV, Barcolana, Veleziana e Campionato Invernale del Portodimare  hanno messo a dura prova la preparazione anche atletica del team con uno sforzo organizzativo di tutto rispetto per una squadra assolutamente Corinthian ed in fase di crescita e formazione sportiva.

Arkanoè Aleali by Montura si è riconfermato vincitore del Campionato Zonale Minialtura 2014  XII zona FIV e ha ottenuto il suo miglior risultato dell’anno 2014 a livello nazionale, al Campionato Italiano Minialtura, corso in maggio a Chioggia, con un 4° posto assoluto e 2° Corinthian su ben 53 imbarcazioni iscritte e i molti campioni e professionisti presenti al memorabile evento record della classe Minialtura. Oltre alle vittorie dei due successivi Trofei Metamauco e Leon, da segnalare anche il 2° posto alla Veleziana e l’ottimo piazzamento alla Barcolana. Alla loro prima partecipazione infatti, sono entrati subito nella top 100 con un inaspettato 81° posto in classifica assoluta su 1900 iscritti! In classe monotipo, nel circuito forse più difficile e competitivo al mondo, il Melges 24 ITA 139 si è fatto notare, oltre che per il bellissimo jennaker rosso marchiato Montura, anche per il 2° posto Corinthian all’Italiano di Aregai e per il 6° Corinthian all’European Sailing Series Act 1 di Portorose. Tra i tanti trofei assegnati al giovane equipaggio, l’ultimo in ordine di tempo è quello del CONI, che verrà consegnato il giorno 1 dicembre durante il Galà dello sport Padovano e la Festa Provinciale dello Sport 2014. Durante tutte le 53 regate portate a termine e tutti gli allenamenti e trasferimenti il team ha concluso i test sui nuovi capi affidati da Montura, per la nuova linea keep-sailing ormai quasi pronta per il lancio ufficiale.

Il video con le emozioni più belle a bordo di Arkanoè AleAli al Campionato Italiano Minialtura

Lascia un commento