Route du Rhum, vince Caseneuve e niente bis per Mura

 

Il bis della vittoria della scorsa edizione non è riuscito: la francese Anne Caseneuve ha vinto su Aneo la storica traversata oceanica della Route du Rhum. Ad Andrea Mura ora non rimane che difendere il secondo posto conquistato in questi giorni con una splendida rimonta dopo essere scivolato in quinta posizione. Caseneuve ha percorso la distanza di 3.542 miglia tra Saint Malo in Francia alle Guadalupe in 17 giorni, 7 ore, 6 minuti e 3 secondi. Ieri notte ha tagliato il traguardo dopo una gara condotta quasi sempre al comando.

Nelle battute iniziali in testa era passato subito lo skipper cagliaritano, subito però tradito da una brutta sorpresa: la bonaccia nelle Azzorre. Vento di Sardegna ha perso il primo posto: Aneo ne ha subito approfittato per assumere il comando della sfida. Sembrava ormai una gara senza senso per Mura. Ma poi è arrivata la rimonta dal quinto posto. Piano piano il velista con la barca dei quattro mori ha sorpassato i suoi rivali. L’ultima sfida l’ha lanciata a Wilfrid Clerton, e Mura è riuscito ad agguantare il secondo posto. Troppo lontana, però, Caseneuve per sperare di riagganciarla: ci sarebbe voluto un mezzo miracolo. Per Vento di Sardegna a questo punto non è finita: bisogna difendere la seconda piazza conquistata faticosamente anche se Mura è lanciatissimo.

Fonte: Ansa.it

 

Lascia un commento