Presentato al METS di Amsterdam EsaWATCH, il primo smartwatch per la nautica

La Fiera internazionale per l’accessoristica nautica di Amsterdam – Marine Equipment & Trade Show (METS) – si è aperta con una rivoluzione annunciata nel mondo della vela: EsaWATCH, il primo smart watch per regatanti e appassionati in grado di segnalare in tempo reale le performance di navigazione.

Fino al 20 novembre, infatti, lo stand dell’azienda italiana Astra Yacht, specializzata in questo tipo di tecnologia per la nautica, mostra a tutti i partecipanti cosa significa poter visualizzare “a portata di polso” i dati in tempo reale.

EsaWATCH è uno smart watch completamente impermeabile che permette a chi lo indossa di monitorare le prestazioni dell’imbarcazione, utili ad esempio per valutare le regolazioni delle vele in relazione ai target e alle polari prefissate, oltre ad essere dotato delle funzioni di chiamata, sms, internet, mail.

Collegandosi tramite Wi-Fi alla strumentazione di bordo, con l’Astra Gamp o attraverso un router esistente, mostra continuamente il variare delle prestazioni. I membri di un equipaggio coinvolti nelle manovre durante una regata, ad esempio, possono così utilizzare una strumentazione altamente innovativa, maneggevole, waterproof e resistente, mentre anche i meno esperti avranno a disposizione gli stessi dati monitorati dai team più avanzati dell’America’s Cup. Inoltre, avendo anche un gps interno, EsaWATCH è dotato di una applicazione che gli permette di lavorare da solo stand alone senza la necessità del Gamp: funzionalità utile, ad esempio, per una deriva per avere velocità e angoli di prua oltre a poter poi scaricare percorso e prestazioni.

Sullo stesso smart watch è possibile visualizzare i dati elaborati da Esa Regatta, il sistema dedicato alla navigazione tattica e al monitoraggio delle prestazioni a livello pro.

Al Mets di Amsterdam è stato presentato anche il sistema EsaTraining, utile in particolare per i velisti neofiti, in grado di dare preziosi consigli in base alle proprie performance misurando e visualizzando l’efficacia di ogni regolazione effettuata.

Lascia un commento