Invernale: Sideracordis ipoteca il titolo, nei minialtura in vetta Arkanoè AleAli

Si è svolta domenica 16 novembre la terza giornata del trentottesimo Campionato Invernale organizzato a Chioggia dal Circolo Velico Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline, sede della manifestazione.
Sole, vento da Sud di circa 10 nodi e un onda lunga che cullava le imbarcazioni in regata. Su queste condizioni meteo-marine il Comitato di Regata presieduto da Gianfranco Frizzarin ha costruito un percorso a bastone ed ha fatto disputare una prova alle classi altura e due per i minialtura, riuscendo così a recuperare la regata costiera della giornata iniziale cui la classe dei mini non aveva partecipato.
Dominio confermato per l’X-41 di Pier Vettor Grimani che con il suo Sideracordis rinforza sempre più la leadership provvisoria della classifica e si porta a 16 punti di vantaggio dal secondo. Ottima giornata anche per Artemisia del chioggiotto Giorgio Penzo che chiude l’unica prova di giornata in terza posizione Overall.
Recupera punti e posizioni anche l’X-35 Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo, autore di una prova che lo porta oltre che a vincere la prova di classe anche al secondo posto Overall e in classifica generale.
Siamo molto soddisfatti di questa nostra prova – ha dichiarato a terra Silvio Sambo, tattico dell’ X-35 Demon x – Grazie all’ottimo piazzamento riusciamo a recuperare punti importanti in classifica. Peccato per quei soli sei secondi che non ci hanno permesso di vincere.
Nella classe minialtura quello che era stato fino a ieri il leader della classifica, Boomerang con al timone Nicolò Scarpa, incorre in un OCS nella prima prova che lo penalizza in sede di redazione della classifica generale. Vittoria di giornata per l’Este 24 Maramao di Davide Ravagnan nella prima prova e per il Melges 24 di Arkanoè AleAli by Montura timonato da Sergio Caramel e composto da giovanissimi atleti con un età media di solo 18 anni che ora guidano la classifica generale di categoria.

Il campionato riprenderà domenica 23 con il segnale di avviso alle ore 11.00 quando è in programma l’ultima prova prevista che farà entrare in gioco lo scarto.

Numerosi sono i premi messi in palio dall’organizzazione: Trofeo Giorgio Scionti al 1° overall nel primo raggruppamento ORC, Trofeo Gianmaria Pulina al 1° overall nel secondo raggruppamento ORC, Trofeo Sergio Palmi Caramel al socio PortodiMare che ha ottenuto i migliori risultati nella stagione, Trofeo Giancarlo Pagan al miglior equipaggio delle scuole di vela e il Trofeo Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco.
La regata della classe minialtura potrà essere seguita attraverso il servizio di tracciamento GPS offerto da Project Geosinertec. Ad ogni imbarcazione verrà consegnato un dispositivo in grado di tracciare rotta, velocità e posizione. Collegandosi al sito www.geost.it sarà quindi possibile vedere la regata in real time

Media partner della manifestazione è invece il portale online velaveneta.it, sito internet dedicato al panorama velico del Nord-Est.

Partner del Circolo Velico Il Portodimare per il Campionato Invernale sono la Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, WD 40, New Company – Piz Buin, Pagliarin Carni Equine e Tortellini Dalì.

Per vedere la photogallery della giornata clicca qui.

Clicca qui per la classifica 4 prova ORCi
Clicca qui per la classifica 4 prova IRC
Clicca qui per la classifica 3 prova minialtura
Clicca qui per la classifica 4 prova minialtura
Clicca qui per la classifica generale ORCi
Clicca qui per la classifica generale IRC
Clicca qui per la classifica generale minialtura

Lascia un commento