Rinvenuto un vecchio ordigno in mare al largo di Chioggia

Un peschereccio impegnato nella pesca a strascico ha segnalato il ritrovamento in mare di una bomba, probabilmente un proiettile di artiglieria, al largo di Cortellazzo: è stato scoperto a circa 4,5 miglia dalla costa e a venti metri di profondità.

La bomba è rimasta infatti impigliata nelle reti e i pescatori, dopo essersela trovata tra le mani, l’hanno ributtata in acqua e, una volta rientrati nel porto di Chioggia, hanno segnalato il fatto alle autorità.

Nel raggio di cinquecento metri intorno al punto del ritrovamento, vige ora un’ordinanza che vieta la navigazione, la pesca ed ogni altra attività, in attesa di mettere definitivamente in sicurezza la zona.

Fonte: ChioggiaTv

Lascia un commento