ChioggiaVela: ecco tutti i percorsi delle regate

Particolarmente ricco il programma degli eventi che si apriranno venerdì sera con un momento culturale, quando, presso la sede della ASPO-Porto di Chioggia, lo skipper Berti Bruss intratterrà i convenuti con le avventure di mare che ha narrato in alcuni libri pubblicati nel corso degli anni. Bruss, che tra le altre cose è voce della Barcolana di Trieste, ha compiuto diverse imprese, come un giro d’Italia in coppia con Egidio Tarantini, velista non vedente.

L’incontro sarà preludio deli eventi sportivi previsti tra sabato e domenica. Sabato sono in programma le veleggiate Sopraiventi, riservata a scafi con progetto almeno ventennale, e Meteor al Crepuscolo, che nel corso della serata impegnerà i Meteor su un percorso “lagunare” con arrivo davanti Piazza Vigo. Domenica, dal primo pomeriggio, spazio a ChioggiaVela, veleggiata aperta a ogni genere di imbarcazione con partenza in mare aperto e arrivo all’interno della laguna.

Il week end terminerà in Piazza Vigo con la cerimonia di premiazione che coinvolgerà gli oltre trecento ragazzini protagonisti nei mesi passati di Tutta ChioggiaVela.

Curiosi e appassionati potranno seguire la manifestazione tramite le informazioni che GEOSinertec, società incaricata del tracking satellitare delle barche in regata, trasmetterà su un maxi schermo installato nella stessa Piazza Vigo. Tutti i dati così diffusi saranno accompagnati dal dettagliato commento tecnico di Silvia Zennaro.

La Sopraiventi verrà disputata sabato 27 settembre nel tratto di mare antistante il lido di Sottomarina con segnale di avviso alle 13.55

sopraiventi

La Meteor al Crepuscolo verrà disputata sabato 27 settembre all’interno dello specchio acqueo lagunare antistante il bacino di Vigo a partire dalle ore 18 (la partenza sarà data appena possibile in considerazione della luce solare e del traffico di linea).

Meteor al Crepuscolo

Il main event, il Trofeo ChioggiaVela verrà disputato domenica 28 settembre con segnale di partenza alle ore 14.oo nel tratto di mare antistante la spiaggia di Sottomarina con arrivo tra il faro della diga sud del porto di Chioggia e la barca del Comitato di Regata.

ChioggiaVela

Tra i sicuri protagonisti dell’evento ci sarà Il Moro di Venezia, lo scafo scelto da Paul Cayard per la campagna di America’s Cup del 1992. A portarlo tra le boe del Circolo Nautico Chioggia sarà la coppia composta dal team manager/comandante Claudio Carraro e dal timoniere Enrico Zennaro, massimo esponente del movimento velico chioggiotto.

Sarà un onore timonare il Moro di Venezia nelle acqua di casa: è una barca che vanta un grande passato e la sua presenza non può che fare il bene della manifestazione – ha illustrato Enrico Zennaro, timoniere de Il Moro di Venezia – Ci sarà molta curiosità attorno a noi e per celebrare il momento abbiamo deciso di condividere l’allenamento di sabato con alcuni ragazzi della squadra agonistica del Circolo Nautico Chioggia che avranno modo di navigare con noi“.

Lascia un commento