Sei maxi yacht protagonisti in Bacino San Marco per il Trofeo Venice Hospitality Challenge

Sul magico sfondo di Piazza San Marco, sabato 18 ottobre, si incroceranno le vele bianche di sei maxi yacht nella prima edizione del Venice Hospitality Challenge. Si tratta dell’evento velico creato da Mirko Sguario e sposato con entusiasmo dall’hotellerie di alto livello veneziana, che ha colto nella regata l’occasione per rilanciare l’immagine di una Venezia d’eccellenza.

L’antica repubblica marinara della Serenissima, la sua tradizione nautica e sportiva, in questo evento si uniscono al glamour e al turismo di qualità. Ecco che ogni imbarcazione, con a bordo un equipaggio composto da squadre internazionali, porterà i colori di uno degli hotel sorteggiati per questa prima edizione.

Sono il Gritti Palace, un hotel Luxury Collection, l’Hilton Molino Stucky Venice, il Belmond Hotel Cipriani, il JW Marriott Venice Resort & Spa, Ca’ Sagredo Hotel, e il St. Regis Venice San Clemente Palace. La regata partirà dal Canale della Giudecca, passando per il Bacino di San Marco per poi concludersi all’Isola delle Grazie, secondo il format studiato da Mirko Sguario, ex Direttore sportivo della Compagnia della Vela e creatore di eventi velici.

L’auspicio per questa prima edizione è quello di far nascere una tradizione vera a propria che coinvolgerà a rotazione altre strutture ricettive di eccellenza già nell’edizione speciale 2015 in occasione dell’Expo Venezia.

L’evento sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Venezia presso l’Hotel The Westin Europa & Regina (San Marco 2159) il 9 ottobre alle 12

Lascia un commento