Rolex Big Boat Series: È subito Enfant Terrible-Adria Ferries

 
Si è aperta nel segno di Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Vascotto, 4-2) e Plenty (Roepers-Hutchinson, 2-1) la cinquantesima edizione delle Rolex Big Boat Series, evento organizzato dal San Francis Yacht Club valido come frazione conclusiva del Farr 40 US Circuit Championship. Avvio, suo malgrado, in salita per l’altro protagonista del circuito, Flash Gordon 6 (Jahn-Williams, 1-16) che, vinta la prima delle due prove disputate nel corso della giornata odierna, si è dovuto ritirare dalla successiva a causa della rottura della randa, determinata da un contatto avvenuto durante le procedure di partenza con Groovederci (Demourkas-Appleton, 5-4).La classifica provvisoria vede Plenty al comando con tre punti di margine sul team di Alberto Rossi, che ha confermato di possedere ottimi spunti prestazionali e notevoli capacità manovriere. ITA-29141 è secondo davanti a Nightshift (McNeil-Horton, 3-5), runner up del Rolex Farr 40 World Championship vinto lo scorso anno da Enfant Terrible-Adria Ferries in quel di Newport.

Ai piedi del podio, raccolti in una manciata di punti, inseguono il sempre competitivo Groovederci e Voodoo Chile (Hunn-Chapman, 7-3), ancora una volta segnalatosi come migliore dei Corinthian.

Iniziata in ritardo a causa del tardivo ingresso della termica, la giornata odierna ha regalato emozioni forti ai team in regata: sulla San Francisco Bay, infatti, il vento da sudovest, accompagnato da onda corta e da quasi un nodo di corrente, ha soffiato tra i 20 e i 25 nodi.

Le Rolex Big Boat Series riprenderanno domani, a partire dalle 11 (le 20 italiane) con la disputa di altre due prove. Ricordiamo che il Bando di Regata prevede un totale di otto regate in quattro giorni. Come vuole il rigido regolamento della classe ogni risultato sarà considerato valido ai fini della classifica finale.

Tra le boe del San Francis Yacht Club a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (freestyler), Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (comandante-prodiere). L’attività del team, in regata sotto il guidone del New York Yacht Club, è coordinata dal coach Marchino Capitani, incaricato del design vele per conto di North Sails; organico all’Enfant Terrible Sailing Team è anche lo chef Davide Bruni.

Per info, entry list e classifiche delle Rolex Big Boat Series clicca qui.

Per consultare la classifica del Farr 40 US Circuit Championship clicca qui.

 

Lascia un commento