Campionati Nazionali giovanili classi in singolo verso la conclusione

Giornata piena quella appena conclusa ai Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo, la manifestazione organizzata, su delega della Federazione Italiana Vela, dal Comitato Promotore Grande Vela e con la sponsorizzazione di Kinder+Sport: dopo una mattinata ancora una volta caratterizzata dall’instabilità del meteo, oggi gli oltre 330 giovani velisti in regata, approfittando di una finestra favorevole sono riusciti a disputare una serie di regate prima che su Napoli, nel pomeriggio, si abbattesse un nubifragio che ha accompagnato il rientro a terra dei partecipanti.

Nel campo delle tavole a vela, con vento altalenante tra i 7 e i 12 nodi (200-220° la direzione), due le prove disputate dagli RS:X (la seconda planante) e dai Techno 293 Under 15 e Under 17 (in condizioni non plananti), mentre i Techno Under 13 dopo la prima regata sono tornati a terra con Intelligenza su H, sperando di poterne svolgere una seconda, attesa poi risultata vana.
Meno vento invece – un massimo di 10 nodi – per Optimist, Laser Radial e Laser 4.7, con i primi che sono riusciti a concludere tre prove, mentre gli altri ne hanno disputate soltanto due, anche se per oggi era stato stabilito, tramite apposito comunicato, che ne avrebbero effettuate tre, meteo permettendo. Un calo del vento ha invece costretto il Comitato di Regata a dichiarare chiusa la giornata al termine della seconda prova. Questa la situazione per ogni classe.

Laser Radial: 1.Nicolò Villa (CV Canottieri Domaso); 2.Gianmarco Planchesteiner (Fraglia Vela Malcesine); 3.Giorgio Carlino (CN Punta Piccola); Valentina Balbi (YC Italiano) quinta e prima ragazza.
Laser 4.7 M: 1.Guido Gallinaro (Fraglia Vela Riva); 2.Elisa Navoni (Fraglia Vela Desenzano); 3.Alberto Tezza (Fraglia Vela Riva).
Techno 293 U13: 1.Gabriele Guella (Circolo Surf Torbole); 2.Elias Argiolas (Sporting Club Sardinia); 3.Marta Monge (CN Loano).
Techno 293 U15: 1.Giorgia Speciale (SEF Stamura); 2.Giorgio Stancampiano (CC Roggero Lauria); 3.Riccardo Renna (Circolo Surf Torbole).
Techno 293 U17: 1.Francesco Tomasello (CC Roggero Lauria); 2.Ruggero Lo Mauro (CC Roggero Lauria); 3.Daniele Gallo (Nauticlub Castelfusano); Rosanna Stancampiano (CC Roggero Lauria) quinta e prima ragazza.
RS:X (vela 8.5): 1.Michele Cittadini (Windsurfing Club Cagliari); 2.Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia); 3.Marta Maggetti (Windsurfing Club Cagliari).
Optimist: 1.Alessandro Caldari (CN Cesenatico); 2.Federico Caldari (CN Cesenatico); 3.Antonio Persico (RYCC Savoia); Elisabetta Fedele (YC Cagliari) quinta e prima ragazza.

Domani i Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo si concluderanno con le ultime regate del programma e a seguire, la premiazione ai giardini Molosiglio, base logistica della manifestazione dove è stato allestito il Villaggio della regata.

Kinder+Sport è il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana.
Crescita, educazione, socialità: sono questi i valori fondanti del progetto. L’idea nasce dalla consapevolezza che una vita sana deriva da un’alimentazione equilibrata e soprattutto da una pratica corretta e costante di esercizio fisico.
Nel 2014 Kinder+Sport ha collaborato con la FIV (Federazione Italiana Vela), supportando alcune delle principali manifestazioni veliche riservate agli atleti più giovani e di valore: la Coppa Primavela, la Coppa del Presidente, la Coppa Cadetti e i Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo, eventi che coinvolgono oltre 600 partecipanti.

Foto: Fabio Taccola ©

Lascia un commento