Centomiglia, parla il Presidente del Circolo Vela Gargnano

Il presidente del Circolo Vela Gargnano Franco Capuccini alla vigilia della Centomiglia ha voluto rendere noto il suo pensiero sulle vicende che hanno caratterizzato le due regate di Gorla e Centomiglia, dando, ovviamente appuntamento a domani per la 64ma edizione della Centomiglia.

La regata partirà alle ore 8.30 da Bogliaco di Gargnano (ore 9.30 per multiscafi e Open) per poi abbracciare tutto il periplo del Garda con i passaggi di Campione-Torbole-Gargnano-Desenzano-Gargnano. In gara sono annunciate quasi duecento scafi di otto Nazioni. I traguardi per i monocarena saranno il Trofeo Bettoni e il Regione Lombardia, per i Multiscafi il Trofeo Giorgio Zuccoli. Alle 10.30 salperà la Cento Classica nel ricordo della vittoria della famiglia Croce nel 1964. In gara ci saranno poi tutti i monotipi europeo a cominciare da Asso 99 (nella foto), Protagonist, Dolphin, Ufetti, Blu Sail, altri ancora. Grazie ad una “wild card” lo skipper ligure Dalì correrà in solitario.

Ecco le note del Presidente del Circolo Vela Gargnano: “La volontà di creare curiosità, interesse agonistico e motivi di dibattito tecnico e sportivo all’interno di una manifestazione che mostrava da tempo palesi segnali soporiferi mediante innovazioni varie fra cui partenze ad handicap semplificati (come altre ne sono esistite ed esistono) e che potessero sviluppare in un maggior numero di equipaggi una recondita speranza di una vittoria finale insperata si scontrano con la contrarietà (forse ovvia) all’innovazione di alcuni concorrenti degli scafi velocissimi. Ciò che versa ulteriore benzina su tale polemica è l’attuale regolamentazione delle costruzioni dei grandi scafi, che purtroppo consente con modifiche esasperate differenze di prestazioni tra le imbarcazioni cosiddette Open”.

In merito alla richiesta di riparazione di ClanGrok per il 48mo Trofeo Gorla: “Al Trofeo Gorla Grifo e Clan non facevano parte dello stesso gruppo di iscritti: Grifo gruppo 1 e Clan gruppo Open, né della stessa classe (Grifo ORC Regata, Clan classe Open). In ossequio al Bando ed alle istruzioni di regata Clan è primo nella classifica generale del suo Gruppo e della sua Classe. Mentre a Grifo verrà assegnato il Trofeo Gorla in quanto prima barca giunta sul traguardo. Tale assegnazione del Trofeo Gorla si basa sia sul criterio della tradizione sia sull’adozione del nuovo spirito che dal Trofeo Gorla il Circolo ha attinto anche per i Trofei della Cento Miglia: ordine di arrivo indipendentemente dell’ora di partenza e dal percorso effettuato, come avviene nelle regate ad handicap”.

“Il futuro immediato è la regata di domani, poi diventa inderogabile mettere mano al Regolamento e riflettere sull’esperienza della regate di questa edizione della Settimana della CentoMiglia“.

 

Lascia un commento