A Bravissima il Trofeo Gorla

 

Il 48mo Trofeo Gorla ha proposto la sua tradizionale regata su tutto il periplo dell’Alto lago di Garda. A far discutere è la flotta ORC che ha permesso al libera Grifo di vincere tra i monocarena. Ora arrivano le classifiche a tempo compensato che hanno visto la vittoria assoluta di Bravissima dell’armatore Sandro Vinci della Fraglia Vela Desenzano nella categoria Regata. Nell’assoluto ORC hanno battuto il Lake 31 del tedesco Bernard Muller, il vecchio Farr 333 Arianna IV di Borchia e Ferrari, il Surprise Speedy, di Bottaccini e Pighi, l’attesoMataran di Paolo Nordera portato dal suo stesso progettista Umberto Felci.

Nella flotta Minialtura M1 vince Khulua di Holger Ambroselli; nella Minialtura M2 l ‘Ufetto 22 di Alessandro Toselli del Dusano Sailing Team, la Minialtura 3 con lo Speedy Surprise. La Regata R1 è ovviamente diBravissima davanti a Mataran e Psaros 33 dello svizzero Fehlmann; nella R 2 del Farr 30 Antidoto di Cozzolotto con terzo Le Figaro 40 che ha corso con la coppia ligure-sebina Pietro Dalì- Carlo Braga; la R 3 del Lakes 31. Grande regata anche tra i monotipo dove negli Asso, in avvicinamento all’Europeo che si correrà dopo la Cento, si è imposto Ivano Brighenti di Assatanato.

 

Lascia un commento