Audi Melges 20 World Championship: Trionfa Samba Pa Ti

È Samba Pa Ti (Kilroy-Goodison-Reynolds, 1) il nuovo campione del mondo Audi Melges 20. Lo scafo di John Kilroy si è imposto nella manifestazione ospitata dalla Fraglia Vela Riva vincendo la decima e ultima prova della serie, disputata questa mattina grazie alla “complicità” di un Peler piuttosto sostenuto.

L’equipaggio statunitense, composto dall’armatore, dal campione olimpico di Londra 2012 Paul Goodison e da Jeff Reynolds, è così riuscito a tenere testa al tentativo di rimonta di Mascalzone Latino Jr (Onorato-Page-Ciampalini, 12), cui va riconosciuto il merito di aver provato il tutto per tutto sin dalle fasi precedenti il via, quando ha attaccato con determinazione il diretto avversario nel tentativo di indurlo in errore.

Usciti dalla linea in ritardo rispetto al resto della flotta, Samba Pa Ti e Mascalzone Latino Jr si sono prodotti in una straordinaria rimonta, che ha portato il team a stelle e strisce verso il successo assoluto e ha permesso a quello di Achille Onorato di difendere la seconda posizione dal ritorno di un mai domo Monaco Racing Fleet (Miani-Benussi-Gherarducci, 2), vincitore di ben tre prove nel corso della serie.

La top five iridata è stata completata dagli ibero-giapponesi di Mamma Aiuto (Kamei-Nakamura-Ruiz-Weiller, 7), premiati da un finale in crescendo, e dagli statunitensi di Shimmer (Lucas-Melges-Michetti, 35). Il titolo Corinthian, ovvero riservato ai non professionisti, è andato a Chimera (Gambardella-Cupane-Candela, 13).

Con la conclusione dell’Audi Melges 20 World Championship sono terminate anche le Audi tron Sailing Series riservate al piccolo di casa Melges. I risultati dell’evento organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe in quel di Riva del Garda, hanno determinato una rivoluzione in classifica generale. Dopo ventotto prove complessive Fremito d’Arja (Levi-Bianchi-Masotto-Lagi, 45), considerato quasi inavvicinabile alla vigilia del Mondiale appena concluso, è stato scavalcato da Monaco Racing Fleet, primo con 136 punti, e da Mascalzone Latino Jr, secondo a quota 147. Anche in questo caso, a prevalere nel raggruppamento Corinthian è stato Chimera. Da sottolineare che, in totale, alle Audi tron Sailing Series hanno preso parte ben settantotto equipaggi.

Conclusi gli impegni dell’Audi Melges 20, l’attenzione si sposta ora verso l’ultima tappa delle Audi tron Sailing Series Melges 32, in programma a Genova tra il 3 e il 5 ottobre e concomitanti con il Salone Internazionale della Nautica. Nell’occasione si svolgerà una sorta di team racing con squadre composte da un Audi Melges 20, un Melges 24 e un Melges 32.

Anche oggi sono continuate le Audi experience, test drive gratuiti che permettono a curiosi, appassionati e addetti ai lavori di provare su strada i modelli di punta della gamma Audi. Presso il villaggio hospitality, posizionato in corrispondenza della Fraglia Vela Riva a pochi metri dalle acque del Garda, erano a disposizione Audi RS6 avant, SQ5, A3 g-tron, S1 Sportback and A1 admired.

Oltre al main sponsor Audi a supportare le Audi tron Sailing Series sono partner logistico Kuehne+Nagel e Torqeedo motori elettrici. L’evento conta anche sul supporto di partner tecnici quali l’Ente Fiera di Genova, Nespresso, Olicor, Movidos, Norda e Frantoi Redoro.

Per consultare la classifica finale dell’Audi Melges 20 World Championship:

Per consultare la classifica finale delle Audi tron Sailing Series

Per rivivere le emozioni dell’ultima giornata: https://new.livestream.com/accounts/5424759/audimelges20worlds2014

Lascia un commento